Clay Paky illumina il Municipio di Augsburg

Clay Paky illumina il Municipio di Augsburg

Anno

2011

Luogo

Germania

Copyright delle fotografie

Kaiser Showtechnik/Markus Hartmann

Lighting designer

Leo Hermann

Produzione/Rental

Kaiser Showtechnik

Prodotti correlati

Collegamenti esterni

data pubblicazione: 20 Dicembre 2011

Kaiser Showtechnik ha recentemente acquistato gli Alpha Spot HPE 1500 Clay Paky. Già al loro primo impiego per l'illuminazione dell'edificio simbolo di Augsburg, il municipio, i testa mobile dell''azienda italiana hanno dato prova della loro amplissima gamma di prestazioni.

L'amministratore delegato Maxx Kaiser ha spiegato: „Per il progetto abbiamo utilizzato 20 Alpha Spot HPE 1500 di Clay Paky del nostro stock. La Città di Augsburg ci è venuta ampiamente incontro nella realizzazione, spegnendo l'illuminazione fissa del Municipio e i lampioni stradali. In contropartita, abbiamo illuminato il Municipio con i colori sociali dell'FC Augsburg, che in quel momento doveva giocare l'ultima partita per la promozione, che poi è stata ottenuta.“

Maxx Kaiser prosegue: „L'installazione è stata realizzata dopo la chiusura del Municipio, verso mezzanotte abbiamo fatto le prime riprese filmate e fotografiche, e prima della ripresa dell'attività l'intera produzione è stata completamente smantellata dalla piazza del Municipio.“

Oltre all'Alpha Spot HPE 1500, Kaiser Showtechnik ha impiegato anche Alpha Beam 700 e Sharpy „Con i testa mobile di Clay Paky possiamo dire di avere avuto soltanto esperienze positive“, afferma Maxx Kaiser, „Per questo motivo li utilizzeremo sicuramente anche in futuro.“

Lighting designer e operatore sulla grandMA full-size è stato Leo Hermann, che si è occupato anche del posizionamento e della programmazione dei testa mobile. Idea e concept sono stati di Maxx Kaiser.

L'attrezzatura illuminotecnica completa è stata messa a disposizione da Kaiser Showtechnik. Lightpower ha fornito i testa mobile all'azienda.

Responsabile della realizzazione tecnica del video: Thomas Forster.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it