Clay Paky accende il tour dei Red Hot Chili Peppers

Clay Paky accende il tour dei Red Hot Chili Peppers

Anno

2012

Luogo

Nord America

Copyright delle fotografie

David Steinberg

Lighting designer

Scott Holthaus

Produzione/Rental

Premiere Global Productions

Prodotti correlati

data pubblicazione: 12 Novembre 2012

USA - E' stata una lunga e calda estate quasi ovunque e i Red Hot Chili Peppers hanno riscaldato ancor di più l'atmosfera con il loro "I'm With You World Tour" in cui gli Sharpy e gli Alpha Beam 1500 di Clay Paky sono stati protagonisti assoluti.

Il primo tour in quattro anni della band rock è iniziato lo scorso autunno e si protrarrà fino al 2013.  Per lanciare il loro decimo album in studio "I'm with You", quest'estate il tour ha fatto tappe in tutto il Nord America con spettacoli che si svolgevano negli stadi e nelle arene.

Il Lighting Designer Scott Holthaus di Happy Machine ha impiegato 96 Sharpy in una griglia ad ottagoni per gli spettacoli che si svolgevano al chiuso, 78 per gli spettacoli negli stadi più un'aggiunta di Alpha Beam 1500 per le performance all'aperto.  Le luci sono state fornite da Premiere Global Productions.

Holthaus dice che usa gli Sharpy "per riempire le arene con “bastoncini di luce” - è un effetto molto particolare.  Negli stadi non utilizzo il fumo e il trucco per lavorare all'aperto è quello di ottenere qualsiasi tipo di fascio grazie alle luci.  Con gli Sharpy posso anche illuminare il pubblico a notevole distanza, cosa che la maggior parte delle luci non fa.  La potenza e l'emissione degli Sharpy sono stupefacenti se si considerano le dimensioni e il peso.  Sono le luci più azzeccate del decennio e tutti lo sanno."

Il LD ha optato per aggiungere gli Alpha Beam 1500 al suo parco luci per gli stadi poiché le restrizioni dettate dal fatto di viaggiare richiedevano un numero limitato di apparecchi e un trasporto agevole in aereo.  "Dovevo avere un fascio di luce molto incisivo," dice.  "Avevo utilizzato i 300 di Clay Paky in uno show televisivo con tale successo che passare ai 1500 è stato naturale," spiega.  “Avevo bisogno delle luci più complete e più potenti che potessi trovare."

Holthaus è stato così soddisfatto delle performance degli Alpha Beam 1500 che vorrà probabilmente "sostituire la maggior parte delle mie luci con queste."  Sono velocissime nel movimento pan e tilt.  Sono come un impressionante palo di luce - uno Sharpy gigante!  Hanno resistito bene anche con il maltempo - ha piovuto molto, quasi tutti i giorni, e non abbiamo avuto alcun problema."

Il Lighting Designer sta diventando un tale fan delle luci Clay Paky, che sta programmando di usarne molti di più nei suoi progetti futuri.  "Farei molto volentieri uno show tutto-Clay Paky" dichiara.  "Credo di essere il loro fan più sfegatato!"

A.C.T Lighting è il distributore Clay Paky per l’America Settentrionale.

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per l’America Settentrionale e Latina, aggiunge: “Scott ha usato i nostri Sharpy nel tour dell'anno scorso e mi ricordo che ne era rimasto molto soddisfatto.  Sono felice di vedere che ne ha presi altri e non vedo l'ora di lavorare ancora con lui in futuro."

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it