Clay Paky e ASLV illuminano storia e bellezza in Miss Albania

Clay Paky e ASLV illuminano storia e bellezza in Miss Albania

Anno

2012

Luogo

Albania

Copyright delle fotografie

Erald Deda Photography

Lighting designer

Franco Ferrari

Produzione/Rental

ASLV

Prodotti correlati

Collegamenti esterni

data pubblicazione: 16 Dicembre 2012

l’Albania sta vivendo oggi una forte crescita sotto molteplici punti di vista: ne sono testimonianza lo sviluppo del turismo sulle coste e nei bellissimi castelli storici dell’interno, la potenziata rete di comunicazioni che la collega oggi al resto d’Europa e le numerose manifestazioni che ogni anno hanno luogo nelle principali città.

Miss Shqiperia 2012 è una di queste: un concorso di bellezza diverso dagli altri, perché, come sottolinea il regista e produttore Petri Bozo, “è anzitutto un’iniziativa culturale, perché si svolge dal 1998 ogni anno sui luoghi storici e nei castelli dell’Albania”. Nel 2012 il concorso si è svolto outdoor in un bellissimo castello fondato dai Romani 2000 anni or sono, in località Kavaja, nei pressi di Tirana.

L’importanza dell’evento, seguitissimo da tutte le Televisioni nazionali, è anche testimoniata da una troupe di prima scelta, tra cui il direttore della fotografia italiano Franco Ferrari, che spiega: “il popolo albanese è molto orgoglioso della propria storia, e desidera comunicarla al mondo. La scelta di utilizzare ogni anno quale location un castello diverso va in questa direzione. Il lighting è fondamentale, perché si tratta di valorizzare non solo l’evento, ma anche l’ambiente che lo ospita”.

In questo connubio di storia e bellezza, Franco Ferrari ha utilizzato dei proiettori Clay Paky: “con le luci siamo riusciti a raggiungere tre obiettivi in un colpo solo: abbiamo creato la scena, abbiamo illuminato la location e abbiamo realizzato il lighting design per lo show. Ho impiegato degli Sharpy Clay Paky, sfruttando ogni possibilità che mi dava questo apparecchio. Questi prodotti sono formidabili, eppure vedo che spesso non vengono sfruttati per tutte le caratteristiche che offrono. La mia sfida è stata quella di utilizzarli come prodotto “universale” per raggiungere gli obiettivi di illuminazione che mi ero preposto”.

Ecco allora che nasce l’idea di un carrello posto a 4 Km dal castello per valorizzare i fasci extra-condensati degli Sharpy che solcavano il cielo sopra al castello. “Avevo molte macchine del fumo, ma in un ambiente all’aperto con un minimo di vento diventano del tutto inutili. Per fortuna la luce degli Sharpy è talmente potente e concentrata che si è fatta notare perfettamente anche senza fumo”.

L’impianto luci è stato fornito da ASLV, distributore Clay Paky nonché una delle principali rental albanesi, che da tre anni fornisce al concorso tutto l’impianto audio-video-luci e si occupa dell’installazione del rig. “Sono stati i primi Sharpy utilizzati in Albania” – commenta soddisfatto Florind Tenolli, titolare di ASLV nonché uno dei personaggi più noti e simpatici del settore in Albania. “Il successo è stato strepitoso, ho ricevuto complimenti sia dagli addetti ai lavori che dalla gente comune, degli effetti così impiegati in una location tanto suggestiva non si erano mai visti dalle nostre parti”

Continua Tenolli “L’intesa con Clay Paky è ottima, in questi mesi ho avuto modo di apprezzare la grande professionalità dell’azienda anche presso la loro sede: offrono dei proiettori originali, affidabili e un servizio al cliente davvero ai massimi livelli. Ho in mente di sostituire presto tutto il mio stock di luci, a partire dai nuovi led testa mobile A.Leda, che trovo di eccellente qualità”.

Chiosa Massimo Bolandrina, Area Manager di Clay Paky: “Siamo felici nel vedere che l’Albania stia conoscendo un’importante rinascita culturale e tecnologica. ASLV è un partner di Clay Paky capace, affidabile e convinto: ha perfino realizzato degli spot sui nostri prodotti da inserire nei principali network TV nazionali!”

Il passo successivo è stato l’organizzazione di Miss Globo a Valona, evento svoltosi il 10 novembre 2012, sempre con il prezioso supporto di ASLV. Ma dal punto di vista dell’eco popolare, l’appuntamento clou è sicuramente fissato per il Festivali i Këngës, il principale evento canoro e musicale in Albania.

Florind Tenolli promette che utilizzerà molti prodotti recentemente acquistati da Clay Paky, e c’è da credergli quando ci dice che sarà sicuramente una grande festa!

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it