Gli Sharpy di Clay Paky al party per la prima di Skyfall, il nuovo film della serie di James Bond

Gli Sharpy di Clay Paky al party per la prima di Skyfall, il nuovo film della serie di James Bond

Anno

2013

Luogo

Regno Unito

Lighting designer

Nick Gray

Produzione/Rental

Renegade

Prodotti correlati

data pubblicazione: 23 Gennaio 2013

UK – Gli Sharpy Clay Paky si sono dimostrati strumenti imprescindibili per il lighting designer Nick Gray al party organizzato in occasione della prima assoluta dell'ultimo film di James Bond, nello spazio molto iconico della nuova Tate Modern di Londra.Gray, della società londinese di lighting Renegade, ha richiesto 24 Sharpy dal fascio allineato e concentrato per creare un'accoglienza di grande effetto per i 1600 VIP invitati alla festa tenutasi presso la Turbine Hall per festeggiare l'uscita di Skyfall, il nuovo film di Sam Mendes.

Gli Sharpy sono stati posizionati in modo da essere puntati direttamente sull'ingresso e sparare raggi di luce penetranti verso il Millenium Bridge all'arrivo degli ospiti, sfruttando appieno l'impareggiabile luminosità di questi proiettori, che finora si poteva ottenere solo con fari di wattaggio ben superiore ai loro 189W, e la loro capacità di produrre un fascio talmente allineato e concentrato da sembrare un raggio laser con un'incredibile emissione luminosa di 59.760 lux a 20 metri.

“Sono un utilizzatore di vecchia data dei sistemi di illuminazione di Clay Paky per questo genere di eventi, oltre che per i concerti dei Kasabian da me curati,”
rivela Gray. “Gli Sharpy hanno portato il concetto di show lighting ad un livello superiore, grazie al loro fascio vivido e dinamico che si mantiene inalterato anche a grandi distanze e assicura un effetto fantastico.”

Gray ha preteso altri 14 Sharpy per ravvivare l'estremità più lontana della Turbine Hall, unitamente a 14 Alpha Wash 1500 di Clay Paky. Per illuminare a giorno l'esterno dell'edificio principale, Gray ha collocato su rig sei Alpha Beam 1500 - i proiettori più potenti nella speciale categoria degli ACL completamente motorizzati, che generano un fascio parallelo di luce super-concentrato per proiezioni "long-throw". L'Alpha Beam 1500 può anche diventare un ottimo spotlight per proiezioni su lunga distanza e per simulare l'effetto washlight con buona uniformità e buona apertura.

"La Turbine Hall, la sala che un tempo ospitava i generatori elettrici della vecchia stazione, è di per sé un ambiente incredibile e già altamente suggestivo in cui lavorare, quindi la vera sfida consisteva nell'aggiungere allo scenario qualità tipicamente legate al personaggio di 007 come mistero, azione e intrigo, e di stupire ulteriormente coloro che erano già stati rapiti dalla proiezione in prima assoluta del film,”
riferisce sempre Gray.

Daniel Craig, Rachel Weisz, Penelope Cruz, e Dame Judi Dench sono solo alcune delle tante star che hanno presenziato al party che ha avuto luogo nel South Bank di Londra.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it