Gli Sharpy di Clay Paky nel tour di Kelly Clarkson

Anno

2012

Luogo

Australia, Europa, Nord America

Lighting designer

Roy Bennet

Produzione/Rental

Upstaging

Prodotti correlati

data pubblicazione: 20 Dicembre 2012

USA – Gli Sharpy di Clay Paky si rivelano all'altezza della propria fama nello Stronger Tour di Kelly Clarkson, con una efficace performance nella tournée.  “Grazie al loro fascio extra-concentrato, luminosissimo e alla velocità degli effetti, gli Sharpy si fanno decisamente valere per essere una luce così piccola,” riferisce il lighting designer Roy Bennet. “Insomma, danno veramente il loro tocco al quadro d'insieme.”

Kelly Clarkson è reduce dal suo quarto tour, in cui ha promosso l'ultimo album registrato in studio intitolato “Stronger”, che ha toccato Nord America, Europa e Australia.

Bennet distribuisce equamente l'organico degli Sharpy in aria e a terra sul pavimento del palco, disponendoli in rack verticali.  “Li uso principalmente per gli effetti,” afferma.  “Spingo la gente a divertirsi utilizzando prisma e frost sul pubblico, l’effetto che ne risulta è interessante.  Il look d'insieme dello show è molto pulito; ci sono un sacco di elementi morbidi sul set.  Proiettiamo e mappiamo su una serie di colonne interne ed esterne.”

Il programmatore Corey Fitzgerald ha lavorato con gli Sharpy in diversi show e li trova “una luce estremamente versatile. Sono veramente veloci, e permettono di ottenere un'infinità di effetti diversi.  Ho fatto alcuni spettacoli minori con lo Sharpy, e ho capito che basta mettere da otto a quindici di queste teste mobili su un rig per avere di colpo l' ‘X-Factor.’”

Gli Sharpy, forniti da Upstaging, sono “andati alla grande” nel corso del tour, dichiara Bennet.  “Li adoro.”

A.C.T Lighting è il distributore Clay Paky in Nord America.

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per Nord e Sud America, commenta: “Siamo molto orgogliosi di vedere un lighting designer ai massimi vertici che utilizza le nostre luci per un'artista altrettanto affermata.  Siamo felici che Roy sia un fan dei nostri prodotti.”

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it