Clay Paky concorrente dell'X Factor in Kazakistan

Clay Paky concorrente dell'X Factor in Kazakistan

Anno

2013

Luogo

Kazakhstan

Lighting designer

Dmitriy Karabetskiy

Produzione/Rental

Kiber Svet

Prodotti correlati

data pubblicazione: 7 Maggio 2013

Kazakistan – Un tange assortito di proiettori Clay Paky, tra cui gli Alpha Spot QWO 800, gli Sharpy, gli A.Leda K10, i K20 e gli Alpha Profile 800 ST stanno illuminando il fenomeno televisivo più famoso al mondo, l'X Factor, al suo debutto in Kazakistan.

Il Lighting designer Dmitriy Karabetskiy sta utilizzando 16 Alpha Spot QWO 800, 32 Sharpy, 8 A.Leda K10, 8 A.Leda K20, 16 Alpha Profile 800 e 2 Shadow QS-LT così da creare una combinazione vincente per il lancio dell'X Factor in Kazakistan, molto simile nell'impostazione a quello inglese.

“Sono stato estremamente colpito dagli Alpha Profile 800 - il loro sistema profilatore ha dell'incredibile, ci ha dato la possibilità di generare straordinari effetti grafici e di mettere in evidenza il set e gli artisti.
E' davvero sorprendente come in un solo oggetto così compatto siano racchiuse tante funzioni e potenzialità” dice Karabetskiy. "Gli A.Leda mi hanno impressionato per l'ampia gamma di colori fantastici che offrono. Sono veloci, superbrillanti  e funzionano alla grande sotto tutti i punti di vista. L'eccellente resa colori del CTO e il sistema di miscelazione colori mi hanno anche consentito di utilizzare questi proiettori a led come luci frontali di grande effetto - Sono veramente sbalordito."

L'X Factor Kazakistan viene trasmesso sul canale nazionale Perviv KanalEvraziya. Karabetskiy continua: "I produttori di X Factor sono davvero entusiasti dei risultati e ci hanno ringraziati per l'opportunità di avere illuminazioni di simile portata per lo spettacolo!"

Tutte le luci Clay Paky sono state fornite dall'azienda di noleggio di prodotti luce in Kazakistan Kiber Svet. Slawa Gartung, Responsabile Vendite di Clay Paky per la regione, commenta: "E' fantastico vedere come l'immagine di X Factor sia stata ricreata qui in Kazakistan grazie alle più recenti tecnologie di Clay Paky.  Siamo stati davvero soddisfatti del successo ottenuto in Kazakistan e siamo impazienti di vedere come le incredibili funzioni degli Sharpy possano essere interpretate in modi nuovi e creativi nei vari tipi di spettacoli, produzioni ed eventi."

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it