Clay Paky crea un 'tempio di luce' al Turkvision Song Contest 2013

Clay Paky crea un 'tempio di luce' al Turkvision Song Contest 2013

Anno

2014

Luogo

Turchia

Lighting designer

Eran Klein

Produzione/Rental

Phantom Event Engineering

Prodotti correlati

A.leda Wash K10 A.leda Wash K5 Alpha Spot HPE 1200 Alpha Wash 1500 Sharpy
data pubblicazione: 28 Febbraio 2014

Turchia – La potenza di oltre 200 proiettori Clay Paky è stata impiegata per illuminare il primo Turkvision Song Contest 2013 mai visto prima d'ora, con un tale e massiccio dispiegamento di fari da soprannominarlo il 'tempio di luce'.

La società di produzione turca Phantom Event Engineering (Phantom) ha lavorato con il lighting designer Eran Klein di Cochavi & Klein Light Architect alla preparazione dello strabiliante disegno luci. Per 'costruire' il set, il team ha voluto 48 Alpha Wash 1500, 30 Alpha Spot HPE 1200, 80 Sharpy, 36 A.leda Wash K5 e 24 A.leda K10 di Clay Paky.

"Dovevamo usare la luce come una struttura,"
spiega Klein, "Lo show è un evento televisivo multinazionale e volevamo trovare un modo astratto per rappresentare il senso di solidarietà, così abbiamo dato vita sul palco al 'tempio di luce'."

Per creare uno schema di colori incisivo e potente, Klein e il suo team hanno utilizzato le luci Clay Paky con un effetto a strati, plasmando la texture dello show e l'intensità dei colori con le innumerevoli emissioni di luce che i prodotti Clay Paky offrono.

"Abbiamo utilizzato gli Alpha Wash 1500, con il loro eccezionale CTO, per illuminare il pubblico con luce wash e per garantire una precisa luce frontale, e gli Sharpy per penetrare gli schermi a led senza il minimo problema,"
continua Klein. "Abbiamo poi usato gli Alpha Spot HPE 1200 per aggiungere profondità e immagini tenui al retro del palco servendoci di una selezione di gobo."

Le luci Clay Paky hanno lavorato al fianco di una serie di colonne a led da 15x7mm, anch'esse fornite da Phantom, che costituivano la parete posteriore del palco e presentavano i contenuti grafici dello spettacolo.  L'effetto a candeliere sul palco è stato creato da una struttura di tre schermi circolari concentrici a led sospesi in posizione centrale a cui erano appesi 36 A.Leda K10 scelti per le loro piccole dimensioni, la loro velocità e i loro vibranti colori wash.

"Le luci Clay Paky ci hanno garantito una gamma di colori affidabile,"
spiega Klein, "Avevamo solo due giorni per progettare 24 canzoni, perciò gli schemi colori rappresentavano un fattore chiave del design."

Per creare i diversi punti focali e le composizioni aeree, Klein ha utilizzato il famosissimo fascio di luce brillante degli Sharpy di Clay Paky, "Adoro i gobo degli Sharpy e il loro prisma integrato," afferma Klein. "Mi consentono di ottenere immagini laser intense che si trasformano in effetti più morbidi ed evanescenti. E' un prodotto eccezionale per creare i contrasti."

"Alla Phantom amiamo i colori che si ottengono dai proiettori Clay Paky. Per lo show Turkvision 2013 abbiamo potuto creare immagini morbide e primarie grazie al CMY e al CTO degli Alpha Wash 1500. Mentre per quanto riguarda gli Sharpy, questo prodotto ha praticamente cambiato l'industria dell'intrattenimento per sempre."

Il Turkvision Song Contest 2013 è il primo di una lunga serie di spettacoli televisivi annuali che celebrano i talenti di ben 24 regioni turche in tutto il mondo. La finale dello show si è svolta il 21 dicembre 2013 nel capoluogo della provincia nord-orientale della Turchia, Eskisehir.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it