Clay Paky diventa intergalattica al mega-evento dance olandese ‘Hardstyle’

Clay Paky diventa intergalattica al mega-evento dance olandese ‘Hardstyle’

Anno

2014

Luogo

Paesi Bassi

Lighting designer

Marc Verhoeven (B2S), Rudy Vorstenbosch (4AV)

Produzione/Rental

Production: B2S Events and 4AV Technical Productions | Rental: Rent-All

Prodotti correlati

data pubblicazione: 6 Marzo 2014

Olanda - Più di 27.000 fan del genere ‘Hardstyle’ hanno festeggiato sotto le luci dei Sharpy e Sharpy Wash di Clay Paky in occasione dell'Hard Bass, il mega-rave notturno olandese tenutosi presso il Gelredome di Arnhem.

B2s, organizzatore olandese di eventi dance, in collaborazione con la casa di produzione 4AV, hanno creato un lighting design space-style rimanendo in linea con il concetto cardine dell'evento: l'esplorazione. B2S si è affidato alla competenza di tenfeet, azienda di Utrecht specializzata nel settore illuminotecnico, per la programmazione e direzione di questo disegno luci di fama mondiale.

Il programmatore e operatore luci di tenfeet Remco Angenent spiega: “Le istruzioni per questo progetto sono giunte dagli stage designer di b2s. Volevano un design di un bianco immacolato che evocasse l'interno di un'astronave per inserirsi nel tema più ampio della serata: l' ‘Esplorazione’. In totale abbiamo usato 68 Sharpy e 74 Sharpy Wash, tutti forniti dalla rental olandese Rent-All.”

Sono stati montati un certo numero di Sharpy su rig posti su truss a freccia sopra il pubblico. Il funzionamento degli Sharpy è stato quindi temporizzato in sincrono con gli effetti audio industrial-sounding, che una volta combinati dovevano offrire un'esperienza trascendentale.

“L'elevata emissione luminosa e i movimenti PAN e TILT rapidi e ampi fanno degli Sharpy i proiettori ideali per creare il look deciso e high-tech che stavamo cercando,”
spiega Angenent. “Rispetto ad altri apparecchi illuminotecnici a basso consumo di energia, Sharpy e Sharpy Wash sanno farsi davvero valere in mezzo ad altri effetti– di conseguenza, si può ben dire che fossero nel loro elemento!”

Per tradizione la serata dance ‘Hardstyle’ è suddivisa in quattro sezioni principali, ciascuna condotta da un team di DJ di fama mondiale. Ogni sezione prende il nome da un colore ed è supportata da un gran numero di effetti visivi come spettacoli laser, video e pirotecnici.

“Per risparmiare tempo io e il mio collega Robber Jan Vernooy abbiamo pre-programmato i vari elementi dello show nel nostro studio di previsualizzazione a Utrecht,”
continua Angenent. “Una volta sul posto abbiamo montato su rig cinque gruppi da otto Sharpy sulla parte interna del palco frontale e sui truss a freccia. Abbiamo inoltre montato su rig 26 Sharpy Wash dietro al grande schermo di proiezione traslucido del palco, cosa che ha aggiunto un ulteriore livello di profondità. Poi abbiamo posizionato su rig dei gruppi da 16 Sharpy Wash alle estremità destra e sinistra del palco, per scolpire il palco e proiettare grandi effetti verso il pubblico.”

Nel 2014 l'Hard Bass ha festeggiato l'11° anno del popolare evento hard-style con la presenza di MC DV8 a condurre le varie sezioni della serata. La manifestazione si tiene ogni anno al Gelredome di Arnhem, il primo stadio polifunzionale al mondo dotato di tetto mobile e terreno retrattile, le cui porte vengono varcate ogni anno da più di un milione di visitatori.

Per ulteriori informazioni su b2s e sui prossimi eventi, visitate www.b2s.nl
Per ulteriori informazioni su tenfeet, visitate www.tenfeet.eu

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it