Clay Paky e MA Lighting accompagnano Adel Tawil

Clay Paky e MA Lighting accompagnano Adel Tawil

Anno

2014

Luogo

Germania

Lighting designer

Justus Molthan

Produzione/Rental

satis&fy AG

Prodotti correlati

data pubblicazione: 17 Agosto 2014

GERMANIA - Adel Salah Mahmoud Eid El-Tawil, o più brevemente Adel Tawil, è un musicista, cantautore e produttore di successo, diventato famoso grazie alle sue collaborazioni con band come The Boyz e gli Ich + Ich. Nel 2013 è approdato direttamente in seconda posizione nella classifica tedesca dei singoli più venduti grazie al suo "Lieder". Nello stesso anno si è anche guadagnato una nomination nella categoria "Novità (nazionale) dell'anno". Per il suo tour del momento, Bertil Mark (art director), JoJo Tilmann (regia immagini) e Justus Molthan (direttore luci), che insieme hanno creato LesUrbanProgressives, si sono affidati a 25 Sharpy Beam e 16 Sharpy Wash di Clay Paky, 2 grandMA2 full-size, 1 grandMA2 light, 2 grandMA2 fader wing e 4 NPU (Network Processing Unit), sempre di MA Lighting.

Justus Molthan, presente nel tour con JoJo Tilmann, ha spiegato: "Per il rig abbiamo utilizzato sia gli Sharpy Beam che gli Sharpy Wash. Lo Sharpy Beam è già molto conosciuto e non c'è altro da aggiungere. In questo tour, invece, ho lavorato con lo Sharpy Wash per la prima volta ed è stata una piacevole sorpresa, soprattutto dal punto di vista della luminosità, molto superiore rispetto agli altri proiettori. Ma a colpire maggiormente è l'ampio zoom da 6,5° a 48°: con uno zoom molto stretto si può creare un fascio ben definito. Inoltre, durante il tour non abbiamo avuto alcun problema con nessuna delle due versioni degli Sharpy."

"Gran parte delle canzoni suonate, che vengono principalmente dal primo album da solista di Adel, era rappresentata visivamente in maniera minuziosa",
ha aggiunto Bertil. "Che si tratti di cover pulsanti, come nel caso di 'Lieder', di un castello di carte che frana nell'omonima canzone 'Kartenhaus' o dei tag scritti su un muro proiettato come in 'Graffiti Love', musica e immagini sul palco si fondevano perfettamente insieme."

Bertil Mark ha progettato la prima bozza per il tour di Adel Tawil proprio ascoltando le sue canzoni. "L'elemento centrale è una torre mapping di nove metri di altezza che rappresenta il suo viaggio personale e la sua evoluzione. Un tetto supplementare formato da triangoli LED è simbolo di una geometria luminosa moderna e rispecchia gli elementi elettronici della sua musica", prosegue Bertil. Per poter cambiare le prospettive dell'aspetto video, come sfondo del palco abbiamo creato una combinazione di pareti a led e proiezioni di oggetti 3D retro-illuminati con bordi luminosi.

"La pianificazione completa del design del palco ci ha impegnati per circa un mese",
ha aggiunto Bertil. Il video-content progettato da Bertil è stato realizzato da Dirk Rauscher e Okinawa 69 durante le prove del tour a Berlino.

Il set luci è stato fornito da satis&fy AG.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it