Clay Paky fa il tutto esaurito all'ESSENCE Festival 2013

Clay Paky fa il tutto esaurito all'ESSENCE Festival 2013

Anno

2013

Luogo

Stati Uniti

Produzione/Rental

Solomon Group

Prodotti correlati

data pubblicazione: 1 Ottobre 2013

Stati Uniti - Una folla immensa è accorsa a New Orleans per il 19esimo ESSENCE Festival. Per le strade gremite della "Big Easy" si sono esibiti artisti di primo piano come Beyoncé, LL Cool J, Jull Scott, Tamia e Janelle Monáe. Il festival è stato allestito da ESSENCE Communications e prodotto da Solomon Group, società di servizi di intrattenimento con sede a New Orleans, che ha fornito le varie attrezzature, tra cui gli Sharpy di Clay Paky per gli otto palchi sparsi per la città.


Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per Nord e Sud America, ha così commentato l'evento: “Si tratta di un evento di grande importanza. Fare parte di questo progetto è entusiasmante e lavorare con una società del calibro di Solomon Group non può che renderci orgogliosi."

“Con l'assistenza di VER, Solomon Group ha fornito l'attrezzatura per diversi palchi, tra i quali i cinque del Mercedes-Benz Superdome, due dell'Ernest N. Morial Convention Center e uno in Woldenberg Park,” ha detto Matt Foucheaux, Senior Production Manager di Solomon Group.
Per il palco principale del Superdome, Foucheaux ha schierato 65 Sharpy cromati che spiccavano sul truss nero scelto da Solomon. “Tra gli schermi LED abbiamo costruito colonne verticali entro cui montare gli Sharpy per creare effetti di luce a mezz'aria davvero strabilianti", ha aggiunto. "Altri erano appesi tra gli schermi IMAG e programmati a tempo per inclinarsi ed “infiltrarsi” tra il pubblico."

"In tutto abbiamo utilizzato quattro grandMA2", ha proseguito Foucheaux. "Due grandMA2 full-size affiancate da due fader wing per il Main Stage (palco principale) del Superdome ed altre due grandMA2 light, una per il Center Stage (palco centrale) ed un'altra per quello di Empowerment Experience nel Convention Center."

Per aiutare i guest designer ad affrontare le difficoltà di tempi di programmazione limitati, Foucheaux ed il programmatore, Ryan Stumpp, hanno sviluppato diversi preset che hanno messo loro a disposizione. “Tutte le nostre NPU e i collegamenti per il palco principale, che si aggirava intorno ai 350’, si trovava dietro il palco. Così, per trasmettere tutti i 22 tipi di dati, abbiamo utilizzato una rete in fibre ottiche. "

A.C.T Lighting è il distributore Clay Paky in Nord America.

 

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it