Clay Paky illumina i negozi H&M di Times Square

Anno

2014

Luogo

Stati Uniti

Lighting designer

Ira Levy

Prodotti correlati

data pubblicazione: 11 Maggio 2014

STATI UNITI – Quando il colosso svedese della vendita al dettaglio H&M ha inaugurato il suo nuovo store monomarca statunitense a Times Square, il lighting designer Ira Levy ha scelto le potenti luci a led A.leda K10 e gli Sharpy di Clay Paky per enfatizzare il look high-tech e futuristico del punto vendita.

La filiale di H&M in Times Square si estende su quasi 4.000 metri quadrati e vanta un certo numero di funzioni tecnologiche, compreso un mezzanino con Social Media Lounge: schermi a led, un glitter wall, manichini interattivi e un percorso virtuale per i clienti. Lady Gaga in persona ha tagliato il nastro per l'inaugurazione del nuovo store e si è intrattenuta all'interno del negozio con 20 fortunati vincitori che avevano atteso in coda la mezzanotte per avere il privilegio di essere i primi a varcare le porte del punto vendita.

“L'idea era che il negozio desse ai clienti la sensazione di arrivare a un party di Capodanno 24 ore su 24,”
afferma Ira Levy, che dirige la Levy Lighting NYC con sede a New York City. “Lo store monomarca si trova proprio di fronte al punto in cui a Capodanno cade la sfera luminosa di mezzanotte; l’atmosfera è quella da club, con una moltitudine di superfici luccicanti e a specchio. Utilizziamo delle luci mobili per dare energia all'esperienza della vendita al dettaglio, sparando i fasci luminosi contro tutte le superfici riflettenti, ottenendo più o meno l'effetto di una mirror ball stilizzata.”

Levy ha impiegato Sharpy e A.leda nello spazio. “L'altezza del soffitto è di circa 20 metri, così volevamo avere un fascio in grado di penetrare nella luce ambiente in uno spazio già fortemente illuminato. Ma avevamo bisogno che gli effetti arrivassero anche al pianterreno. Lo Sharpy ha risolto il mio problema”.

Levy era inoltre alla ricerca di un proiettore “con una lampada di lunghissima durata. Tenendo conto della durata di vita della lampada dello Sharpy, abbiamo calcolato di effettuare la manutenzione quattro volte all'anno”.

Gli A.leda danno a Levy la possibilità di ottenere degli wash cromatici nella stessa zona. “Lo zoom mi garantisce un'amplissima escursione,” afferma Levy. “Riesco ad avere dei fasci stretti a lungo raggio e fasci più ampi per illuminare a breve distanza. Volevo del colore da un washlight automatizzato e qualcosa che avesse al contempo una lunga durata di vita: ho ottenuto entrambe le cose con gli A.leda.”

Il lighting designer dice di essere “contentissimo” di entrambi i proiettori, che stanno “funzionando alla grande” nello store di alto profilo. “Sono abituato a lavorare con Clay Paky e conosco la qualità e l'affidabilità dei loro prodotti. Sono moltissime le aziende che producono luci mobili, ma io volevo dei motorizzati della massima qualità e sono sempre stato soddisfatto di quanto mi ha messo a disposizione Clay Paky in passato. Sono veramente contentissimo della prestazione dei loro proiettori.”

Levy è rimasto anche favorevolmente impressionato dall'assistenza clienti di A.C.T Lighting, il distributore esclusivo di Clay Paky per il Nord America. “Sono stati fantastici, oltre che di grande supporto,” riferisce egli stesso. “Il personale di A.C.T è stato prontissimo a reagire a qualsiasi cosa ed era sempre a mia disposizione. Non mi hanno mai fatto attendere il loro feedback.”

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per Nord e Sud America, ha così commentato: “Gli A.leda e gli Sharpy funzionano benissimo insieme nello store di H&M e per noi è motivo di orgoglio essere stati scelti per contribuire all'illuminazione di questa vera e propria istituzione della vendita al dettaglio.”

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it