Clay Paky illumina i party aziendali di Chicago

Clay Paky illumina i party aziendali di Chicago

Anno

2014

Luogo

Stati Uniti

Copyright delle fotografie

Kehoe Designs

Lighting designer

Adam McCarthy

Produzione/Rental

Intelligent Lighting Creations (ILC)

Prodotti correlati

data pubblicazione: 8 Giugno 2014

USA – Le teste mobili a led A.leda B-EYE K20 e i proiettori Sharpy di Clay Paky hanno fatto la parte del leone in due party aziendali molto glamour curati da Kehoe Designs, famosa società specializzata nell'organizzazione di eventi con base a Chicago. I B-EYE, novità assoluta per il mercato, si sono aggiunti agli Sharpy nella lista dei prodotti preferiti da Kehoe Designs, che li apprezza in particolare per la loro versatilità e la loro resa.

Glamour dorato per l'IPW

Nel corso della recente Edizione dell'International Pow Wow (IPW), la fiera del turismo organizzata dalla US Travel Association che si tiene annualmente a Chicago, uno degli eventi più gettonati è stato l'after party della San Francisco Travel Association che si è svolto nella Grand Ballroom del Palmer House Hilton Hotel. Con Rococo A-Go-Go come tema, Kehoe Designs ha coniugato la ricercata eleganza del salone da ballo con il glamour patinato delle sue Go-Go dancer, alcune delle quali si esibivano nella zona principale dentro gabbie dorate, mentre una band dal vivo e un DJ si fronteggiavano sul palco rialzato.

“La San Francisco Travel Association ha sempre dato vita a uno dei party più cool e più esclusivi dell'IPW,”
afferma Adam McCarthy, lighting designer & event technology manager di Kehoe Designs.

In occasione del suo primo impiego delle nuove luci, McCarthy ha collocato otto B-EYE di Clay Paky attorno al perimetro del salone da ballo e li ha montati su torri di truss nel mezzanino. “I B-EYE ci offrivano un grande range di opzioni visive, e li abbiamo impiegati come beam, wash e proiettori di effetti – sfruttando in particolar modo quest'ultima modalità di funzionamento visto che l'ambiente era quello di un disco club. I B-EYE hanno svolto tutte le funzioni di profile e wash light e ci hanno dato un’illuminazione ricca di effetti, che non avremmo potuto ottenere altrimenti.”

Sei Sharpy, vero must per ogni show, sono stati montati su torri di truss del mezzanino dove tagliavano letteralmente gli effetti di nebbia e fumo creati da hazer e fogger.  “Era un salone da ballo davvero enorme eppure, grazie all'impiego di B-EYE e Sharpy, siamo riusciti a ottenere degli effetti beam all'altezza dello spazio in cui ci trovavamo a lavorare,” spiega McCarthy.

McCarthy ha usato gli Sharpy anche per enfatizzare alcuni elementi decorativi focali, comprese grandi piante dal fogliame dorato. “Gli Sharpy sono simili a pin spot con un angolo beam, ma di gran lunga più luminosi e con le possibilità di regolazione di una luce mobile,” dice il lighting designer. “Abbiamo usato il filtro CTO dello Sharpy per inondare di luce dorata la vegetazione, che con un tradizionale pin spot avrebbe potuto perdersi.”

Come rendere glamour un anniversario aziendale

Qualche settimana dopo, Kehoe Design ha creato un altro tipo di glamour per celebrare il 25° anniversario di un'importante società di servizi finanziari internazionali nel moderno spazio per eventi a forma di loft della Chicago Illuminating Company.

Traendo ispirazione dagli elementi geometrici e astratti ispirati all’art déco presenti nel suo magazzino, Kehoe Designs ha creato un'atmosfera da speakeasy, i celebri bar clandestini dei tempi del proibizionismo, con orchestra dal vivo nell'area cocktail e ‘Dueling DJ’ sulla pista da ballo.

McCarthy ha montato due B-EYE su una torre led posta dietro ciascun DJ e ha posizionato diversi altri B-EYE nella sala a un livello inferiore per ottenere un inconsueto gioco di angoli e fasci. “I B-EYE sono velocissimi e creano colori piacevolissimi, cosa che è fondamentale per il nostro approccio al design.  Abbiamo usato l'intero spettro cromatico, comprese le tinte pastello”.

McCarthy ha impiegato anche quattro Sharpy: uno sul palco di ciascun DJ e due sulla balconata per sfruttare al massimo la distanza fra proiettore e schermo e ottenere dei “favolosi fasci che attraversavano lo spazio” e non solo gli effetti di fumo.

McCarthy sottolinea che Kehoe Designs solitamente ha “un tempo limitatissimo per allestire gli eventi, quindi abbiamo bisogno di luci che funzionino sempre – aspetto per noi fondamentale. Clay Paky è un produttore con una grande reputazione in fatto di prodotti di qualità elevata che, bisogna ammetterlo, non tradiscono mai le aspettative.”

“I clienti per cui sono stati organizzati i due party hanno definito “spettacolare” l'illuminazione”
riferisce David Brandt, vice presidente senior per vendite e marketing presso Kehoe Designs.

“Utilizzeremo sempre più B-EYE in futuro,”
aggiunge McCarthy. “Ormai sono entrati a pieno diritto nella lista ristretta dei nostri proiettori preferiti.”

Intelligent Lighting Creations (ILC)
è rivenditore di prodotti Clay Paky per la zona di Chicago. “Non vedevamo l'ora di avere nel nostro stock i B-EYE,” afferma Justin Wardell, che ricopre il ruolo di senior account executive in ILC. “Sono luci meravigliosamente versatili, adatti ad ogni applicazione illuminotecnica e vanno ad integrare a meraviglia i sempre popolarissimi Sharpy.”

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per Nord e Sud America, ha così commentato: “Kehoe sta facendo un lavoro davvero interessante e pare proprio che sappiano come impiegare al meglio le nostre luci. Non possiamo che dirci felici di supportarli nelle loro iniziative professionali.”

A.C.T Lighting è il distributore esclusivo Clay Paky in Nord America.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it