CLAY PAKY illumina il "Move Live Tour" di Derek e Julianne Hough, i campioni americani di “Dancing with the Stars”

CLAY PAKY illumina il "Move Live Tour" di Derek e Julianne Hough, i campioni americani di “Dancing with the Stars”

Anno

2015

Luogo

Stati Uniti

Lighting designer

Peter Morse

Produzione/Rental

VER

Prodotti correlati

data pubblicazione: 21 Settembre 2015

USA - Derek e Julianne Hough sono coreografi, attori e campioni di ballo. Dopo avere partecipato con grande successo a “Dancing with the Stars” (il nostro "Ballando sotto le stelle"), sono ora impegnati nella seconda stagione consecutiva del loro "Move Live on Tour 2015". E per questo show itinerante, il lighting designer Peter Morse, della Peter Morse Productions di South Lake Tahoe, in California, ha scelto i proiettori Clay Paky A.leda B-EYE K20 e Sharpy Wash 330.

Il "Move Live on Tour 2015" è partito da Phoenix e, dopo 42 tappe in tutti gli Stati Uniti, si è concluso l'8 agosto a Las Vegas. Lo spettacolo risplende dei balli e delle canzoni dei fratelli Hough, accompagnati dalla Move Dance Company e anche dagli entusiasti spettatori, spesso incoraggiati a salire sul palco e a partecipare allo show.

"In genere curo spettacoli di dimensioni imponenti. Invece le tappe di questo tour sono di frequente ospitate in teatri o piccoli stadi. Lavorare in queste condizioni comporta una sfida ancora più difficile: bisogna rispettare vincoli di budget e limiti di spazio per scene e attrezzature, garantendo comunque uno spettacolo fantastico," dice Peter Morse. "Amo illuminare spettacoli di grande impatto visuale, come la danza, dove le luci offrono un supporto fondamentale.  Sono convinto, però, che se la performance degli artisti è di qualità eccellente, l'illuminazione non debba rubare la scena. L'illuminazione serve, appunto, a illuminare, ad accompagnare, a sottolineare l'evento, non a crearlo."

Con due soli camion a disposizione per movimentare tutti i materiali - guardaroba, apparecchiature audio, video e impianti di illuminazione - non c'è spazio per un truss extra. Per questo motivo Morse ha scelto di fissare una parete posteriore di washlight allo stesso truss utilizzato per il fondale a LED. Il lighting designer usa anche truss mid-stage e FOH per proiettare i fasci di luce attraverso il palco, invece di utilizzare le tradizionali luci laterali per illuminare i ballerini: "Questa configurazione mi permette di ottenere il risultato voluto con un numero ridotto di proiettori". Le luci sono fornite da VER.

I 18 B-EYE K20, collocati sulla parete posteriore, illuminano il palco e proiettano affascinanti intrecci grafici di fasci luminosi direttamente sui ballerini. "I B-EYE mi piacciono molto", afferma Morse. "La loro configurazione a LED permette di creare una moltitudine di effetti. Si può passare da un unico, enorme fascio di luce a uno spot nitido e piccolissimo. I B-EYE sono molto potenti, ma allo stesso tempo relativamente leggeri e di semplice manutenzione."

Morse posiziona i 14 Sharpy Wash in diversi punti del palco: "sul pavimento, dietro le quinte, sul proscenio, da dove proiettano la luce sui corpi dei ballerini". E aggiunge: "Ho poi creato una fila di luci sul pavimento, dietro il set, incaricata degli effetti a mezza altezza. Gli Sharpy Wash sono un'eccellente combinazione di potenza, leggerezza e ridotto ingombro. Hanno tutto quello che mi serve per queste applicazioni."

La programmazione è affidata a Craig Caserta. Altri protagonisti dello show itinerante dei fratelli Hough sono Dave Leonard (lighting director per le singole tappe del tour), Butch Allen (scenografo) e Andrew Weiss (direttore di produzione).

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per il Nord America e l'America Latina, ha commentato, "Siamo molto orgogliosi di vedere i nostri proiettori utilizzati in tantissimi show televisivi e preferiti da un numero sempre crescente di light designer”.

A.C.T Lighting è il distributore esclusivo di Clay Paky per il Nord America.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it