Clay Paky illumina l'estate on the road dei 311

Clay Paky illumina l'estate on the road dei 311

Anno

2013

Luogo

Stati Uniti

Copyright delle fotografie

ASK Media Productions Inc.

Lighting designer

Joe Paradise

Produzione/Rental

AG Lighting

Prodotti correlati

data pubblicazione: 23 Ottobre 2013

USA - I 311, la band di rock alternativo di Omaha, hanno concluso il loro Unity Tour 2013 dell'estate e nelle 26 tappe coast to coast sono stati accompagnati da un'ampia gamma di luci Clay Paky.  Con questo tour la band ha calcato le scene degli anfiteatri di tutto il paese per l'undicesima estate consecutiva.

Il Lighting designer Joe Paradise ha creato un progetto per lo spettacolo che "rendesse al massimo", come afferma egli stesso.  "Volevo le luci più potenti e le attrezzature più efficienti.  Abbiamo scelto dei truss con dimensioni più ampie possibile, adatti ad essere posizionati ovunque andavamo.  E un sacco di strati di luci."

AG Lighting
ha fornito le luci, tra cui 24 Sharpy Wash 330, 16 Alpha Spot HPE 1500 e 25 Alpha Beam 1500 di Clay Paky. "Era la prima volta che usavo allestimenti quasi totalmente made in Clay Paky," sottolinea Paradise.  "Conferivano un'ottima qualità di luce e di colore a tutto il rig; i gobo e i prismi erano eccezionali e funzionavano alla grande.  Creavano esattamente l'atmosfera che voglio sempre da tutte le mie luci."

Paradise ha usato gli Sharpy Wash come "proiettori wash tradizionali sui truss downstage per l'illuminazione pratica; ho impostato lo zoom in modo che avessero quella che ritenevo una buona copertura.  Li ho scelti per il wattaggio basso della lampada; se consideriamo le loro dimensioni e la loro potenza, queste luci offrono un'emissione davvero sorprendente e hanno una durata che ha dell'incredibile.  Il colore era sbalorditivo e la velocità del movimento pan e tilt veramente da non credere.  Grazie al loro peso piuma, ci consentivano di appesantire decisamente meno l'impianto pur garantendo una potenza altissima.”

Paradise ha posizionato gli Alpha Spot HPE 1500 su tre truss diritti di 40 piedi disponendoli in grappoli di quattro.  "Erano distribuiti e infilati in tutti i buchi," racconta.  "Offrivano molti tipi di immagini; io adoro i loro colori.  Non avevo mai visto prima un raggio così preciso e nitido - meglio di qualsiasi proiettore io conosca."

Ha disposto gli Alpha Beam 1500 in una griglia sfalsata su truss a cerniere, appesi sotto i truss del palcoscenico.  In aggiunta, sul pavimento sono stati posizionati otto 1500.  "Mi piacciono tantissimo," afferma Paradise.  "Adoro i colori - la loro saturazione è sorprendente.  Hanno un fascio di luce alternativo grande e massiccio estremamente potente.  Si può ottenere un raggio davvero luminoso e denso, che potrebbe durare in eterno."

Bobby L. Grey, lighting designer e programmatore, riferisce che "le luci Clay Paky sono state fantastiche ed affidabili" per tutta la durata del tour.  Sostiene che grazie agli Sharpy Wash "il peso dell'impianto è diminuito di una tonnellata e mezzo o due.  Ci hanno permesso di risparmiare notevolmente in fatto di peso e potenza.  Le luci dello scorso anno non erano coordinate e avevano poca potenza.  Mentre gli Sharpy Wash sono le più luminose che io abbia mai visto.  Non penso di aver utilizzato un solo faro di riserva in tutto il tour."

Capo elettricista dell'Unity Tour 2013 dei 311 era Bobby “Junior” Jones.

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per Nord e Sud America, commenta: "E' fantastico sapere che il team di designer dei 311 ha scelto Clay Paky per i suoi impianti.  E' uno show davvero ben progettato e noi siamo orgogliosi di farne parte."

A.C.T Lighting è il distributore esclusivo di Clay Paky per l'America Settentrionale.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it