Clay Paky illumina l’evento della Royal Australian Navy

Clay Paky illumina l’evento della Royal Australian Navy

Anno

2013

Luogo

Australia

Lighting designer

Mark Hammer

Produzione/Rental

Chameleon Touring Systems

Prodotti correlati

data pubblicazione: 30 Dicembre 2013

Australia – Gli Sharpy e gli Sharpy Wash di Clay Paky sono stati parte integrante dello spettacolare evento di proiezioni, illuminazioni e fuochi d'artificio svoltosi nel porto di Sydney per i festeggiamenti dei cent’anni della Royal Australian Navy.

Grazie all'illuminazione di un'intera flotta di navi e dei punti più importanti del porto di Sydney, la pioneristica agenzia creativa Imagination Australia ha dato vita ad uno show straordinario, seguito da milioni di persone in città e nel mondo intero.  Imagination Australia ha progettato e prodotto ogni singolo elemento del più complesso e coreografico spettacolo che si sia mai visto in Australia, caratterizzato da fuochi d'artificio, proiezioni, illuminazioni e performance live.

Il lighting designer Mark Hammer ha richiesto espressamente 132 Sharpy e 108 Sharpy Wash 330 di Clay Paky, che ha posizionato sul perimetro del porto e sulle navi stesse. Hammer ha combinato e miscelato le luci dei vari fari per creare un'atmosfera carica di profondità e piena di colori che ravvivasse la superficie grigio scuro delle navi.

"Ogni punto a terra e ogni nave ospitava dodici Sharpy,"
spiega Hammer. "Nei punti a terra erano posizionati otto beam e quattro wash che illuminavano le navi, mentre sulle navi c'erano otto wash e quattro beam. Con il loro fascio straordinariamente prorompente, nel buio della notte, gli Sharpy di Clay Paky si sono rivelati stupefacenti. Gli Sharpy Wash 330 posizionati sulle navi ci hanno garantito la potenza di cui avevamo bisogno per creare un fascio di luce verso l'alto più luminoso possibile nel momento della rappresentazione commemorativa. Li abbiamo anche usati per imitare i cannoni creando effetti lampeggianti con gli strobo. Si sono semplicemente rivelate le luci perfette per questa performance, con un consumo minimo di energia e una prestazione massima in quanto a potenza di emissione.

"Sapevo perfettamente che gli Sharpy erano famosi per i loro potenti raggi che penetrano fino all'inverosimile. Anche in questo caso non si sono smentiti! Il loro contraddistinguersi in quel cielo notturno aveva dell'incredibile."

Mark descrive gli Sharpy Wash 330 di Clay Paky come i suoi proiettori preferiti, sostenendo l'eccezionalità di funzioni quali l'ampiezza sorprendente dello zoom e la possibilità di miscelazione dei colori. Gli Sharpy Wash 330W sono noti per offrire l'efficienza luminosa e le prestazioni ottiche e grafiche tipiche di un faro da 1000W, ma con un consumo di energia ridotto.

Le luci Clay Paky sono state fornite da Chameleon Touring Systems, mentre Show Technology con sede a Sydney è distributore di Clay Paky per l'Australia.

Mark McInnes,
Responsabile Commerciale per l'Australia di Show Technology, così commenta: "La rassegna navale era un progetto molto importante e noi sapevamo che, quella notte, tutto il mondo aveva gli occhi puntati sul nostro porto. In questo tipo di situazioni critiche c'è bisogno di apparecchi che offrano la certezza di funzionare e la garanzia di performance notevoli.”

"Di notte naturalmente funzionavano in modo brillante. Ma tentare di illuminare quelle navi grigie, in mezzo al mare, da una distanza di 600 metri, potrebbe essere un'esperienza scoraggiante... i prodotti Clay Paky invece ce l'hanno fatta e quei piccoli fari hanno picchiato davvero duro. Non ci si stupisce dunque che gli Sharpy di Clay Paky siano i proiettori più richiesti in Australia!"

Durante l'evento sono stati lanciati fuochi d'artificio dai tetti della città, dalle chiatte, dall'Harbour Bridge e dai ponti delle navi militari, mentre un'imponente proiezione sull'Opera House di Sydney raccontava la storia della Royal Australian Navy.

"Negli ultimi anni il marchio Clay Paky è diventato davvero famoso in Australia grazie all'efficacia dei nostri sistemi di distribuzione e naturalmente ai fantastici prodotti che attualmente Clay Paky crea e mette sul mercato,"
continua McInnes. "Prevediamo un futuro brillante per Clay Paky qui in Australia!"

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it