Clay Paky illumina l'olimpiade turco-tedesca della cultura

Clay Paky illumina l'olimpiade turco-tedesca della cultura

Anno

2014

Luogo

Germania

Copyright delle fotografie

www.photo-hartmann.de

Lighting designer

Chris Schatz

Prodotti correlati

data pubblicazione: 3 Luglio 2014

GERMANIA – L'olimpiade della cultura turco-tedesca è nata dalla necessità di offrire una forte testimonianza dell'intesa tra i popoli, ma anche con l'intento di avvicinare ancor di più il popolo tedesco e quello turco per favorirne lo scambio interculturale. Per questo l'olimpiade non rappresenta soltanto una competizione linguistica nazionale, ma anche una celebrazione delle tradizioni ed un'occasione di dialogo e scambio culturale reciproco per giovani e bambini.

L'ultima edizione ha avuto luogo nell'Olympiahalle di Monaco. Per lo spettacolo il lighting designer e operator, Chris Schatz (Klinkertorstudios), ha utilizzato un sistema MA comprensivo di 2 granMA full-size, 3 NPU (Network Processing Unit), 2 NSP (Network Signal Processor) ed 1 2Port Node onPC, con cui ha gestito 60 Sharpy e 20 Alpha Spot HPE 1500 di Clay Paky. La produzione è stata trasmessa in 90 Paesi ed è stata seguita da oltre 15 milioni di spettatori.

Schatz ha così commentato: "La scelta dei prodotti è stata gestita interamente da me, sulla base del mio gusto personale. Ho optato per MA proprio perché, dal mio punto di vista, offre la possibilità di lavorare in rete su più desk in diverse zone e con gli stessi set di luci. Elemento estremamente utile per noi, visto che avevamo a disposizione pochissimo tempo per la programmazione. Infatti Martin Eigenstetter, responsabile delle luci del pubblico e delle telecamere, ed io siamo così riusciti a lavorare parallelamente su due grandMA2 full-size. Le moving light di Clay Paky mi piacciono molto: sono veramente affidabili ed hanno una resa incredibilmente elevata. Inoltre adoro il set gobo della serie Alpha Spot per la sua versatilità e perché offre innumerevoli possibilità di utilizzo".

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it