Clay Paky illumina la Combriccola del Blasco

Clay Paky illumina la Combriccola del Blasco

Anno

2016

Luogo

Italia

Copyright delle fotografie

Pico Service

Lighting designer

Mattia Morganella

Produzione/Rental

Pico Service

Prodotti correlati

data pubblicazione: 22 Febbraio 2016

ITALIA - Il Teatro del Casinò è stato letteralmente preso d'assalto per il concerto della Combriccola del Blasco, notissima tribute band guidata dal carismatico Kikko Sauda e nell’occasione da Maurizio Solieri, storico chitarrista di Vasco Rossi e coautore di numerosi brani della discografia del cantante di Zocca. Uno spettacolo che si svolgerà in un primo tempo all’interno del Teatro per poi continuare in una sala opportunamente adibita per accogliere pubblico e fans.

Tutto esaurito per il primo appuntamento del nuovo format musicale ideato da Larry Camarda con la collaborazione dello staff di Pico de Gallo Service guidato da Gianmarco Maccario: musica di qualità supportata dalla splendida location e dalla professionalità dei musicisti e tecnici coinvolti, per offrire un nuovo modo di proporre la musica live al pubblico.

Per illuminare lo spettacolo di due ore che ha ripercorso il repertorio del Vasco nazionale, suonato e composto insieme al virtuoso chitarrista, non potevano mancare i proiettori di Clay Paky.
Scenografie luminose, giochi di luce, insieme ad un potente sound hanno caratterizzato il dinamico concerto che Gianmarco Maccario ha affidato al giovane lighting designer Mattia Morganella.

Morganella ha disegnato il set e programmato le scene richieste dal concerto al quale, nell’arco dei prossimi mesi, seguiranno altre serate targate “Play the Music Show”.

Quattro file di americane erano appese ad altezze diverse in soffitta. Sull’ultima americana erano posizionati in controluce degli A.leda B-EYE K10: wash dalle performance superiori, beam mozzafiato, generatori di effetti grafici spettacolari e del tutto nuovi.

B -EYE K10 è innovativo: la lente frontale può essere ruotata e tante piccole tessiture luminose possono essere create, aperte e chiuse come petali. Aggiungendo il colore e le grafiche dinamiche,
B-EYE si trasforma in un effetto luce davvero unico, capace di generare innumerevoli effetti grafici, come nessun altro apparecchio a LED ha mai fatto.

In aggiunta alle altre, sospesa sul palco, campeggiava una americana angolare composta per rappresentare luminosamente la lettera V e sulla quale hanno preso posto alcuni Show Batten 100: barre LED motorizzate ideali per lo stage lighting professionale.

Nello Show Batten, 10 LED Osram Ostar RGBW ad alta potenza sono alloggiati all’interno della barra cilindrica in alluminio lunga 100 cm. Ogni singolo LED può essere controllato individualmente in tutti i suoi parametri: colore, dimmer a 8 bit, strobo 24Hz. Show Batten è compatto, robusto e leggero, pesa solo 10 Kg. Molteplici barre possono essere piazzate in linea o a matrice, mantenendo sempre fissa la distanza tra i led. Uno switch interno di rete Ethernet per connessione in dasy-chain IN/OUT facilita la connessione tra barre per il controllo a pixel in una installazione a matrice.

Lungo l’americana frontale sono posizionati dei testa mobile Sharpy da 189 W insieme ad altri proiettori. Con 14 colori e 17 gobo offre la possibilità di cambiare la forma del fascio e di ottenere effetti a mezz'aria spettacolari, dato che i gobo sono sulla stessa ruota.
Estremamente piccolo e leggero (48 cm x 19 kg) Sharpy può essere posizionato ovunque, su truss per eventi live e televisivi, sul palco, in showrooms o in sale conferenze.

Consolle luci Jands Vista I3.
Produzione, Audio e luci a cura di Pico Service.
www.picoservice.it

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it