Clay Paky in tour con gli AC/DC, la leggenda dell’hard rock

Clay Paky in tour con gli AC/DC, la leggenda dell’hard rock

Anno

2015

Copyright delle fotografie

Ralph Larmann

Lighting designer

Patrick Woodroffe

Produzione/Rental

Upstaging & Neg Earth

Prodotti correlati

data pubblicazione: 3 Agosto 2015

DAL MONDO - Riff semplici e testi delle canzoni che inneggiano a sesso, alcool e perdizione sono la formula che ha fatto degli AC/DC una delle più grandi band hard rock nella storia della musica. Dai loro esordi negli anni ’70 hanno venduto oltre 200 milioni di dischi in tutto il mondo – 71,5 milioni soltanto negli Stati Uniti. Queste cifre collocano gli AC/DC nella top ten degli artisti con il maggior numero di vendite negli USA, ma anche nel resto del mondo la band è fra quelle con il più alto giro d’affari.

Classici come „Highway to Hell”, „For Those About to Rock”, „Thunderstruck” o „Hells Bells” non sono soltanto inni per i loro fan, ma sono conosciuti da tutti coloro che hanno a che fare con la musica anche solo in maniera approssimativa. Oggi gli AC/DC sono in tour con il loro „Rock or Bust“ World Tour, per dimostrare ancora una volta di essersi guadagnati il loro posto fra gli dei dell’Olimpo del rock.

Lighting designer e show director
è ancora una volta Patrick Woodroffe, mentre il lighting director è sempre Cosmo Wilson, che ha richiesto espressamente 2 grandMA2 full-size per il tour. Woodroffe spiega così il suo design delle luci: „Volevo creare un grande concerto rock, che facesse sentire il suo effetto in tutto lo stadio. Per questo la mia scelta primaria è ricaduta su proiettori con un’alta resa luminosa e fasci chiari, tra cui gli Sharpy Wash e gli Sharpy di Clay Paky, anche per sottolineare il carattere pieno d’energia della band.“

"Mi piace lavorare in prima persona e improvvisare molto, il mio controllo dello show è dunque abbastanza ‚old style‘, come già facevo ai tempi di Avo e Celco“, continua Wilson. „Aiuta il fatto di poter fare molte cose ‚on the fly’. Ad esempio, posso scrivere le cues sulla scia dell’emozione e perfezionarle il giorno dopo. Sono entusiasta anche della velocità e dell’affidabilità della grandMA2 e quindi attendo di vederla all’opera in ogni show.“

Terry Cook di Woodroffe Bassett Design LLP è il Project Director, Dave Hill e Pryderi Baskerville operano come programmatori. Upstaging e Neg Earth forniscono il lighting equipment.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it