Clay Paky nel Reunion Tour dei Black Sabbath

Clay Paky nel Reunion Tour dei Black Sabbath

Anno

2013

Lighting designer

Baz Halpin

Prodotti correlati

data pubblicazione: 30 Ottobre 2013

I Black Sabbath, grande icona dell'heavy metal, continuano il loro Reunion Tour in America Latina, Europa e Regno Unito con un vasto organico di luci Sharpy e Sharpy Wash di Clay Paky. Il tour festeggia l'ultimo anno in cui la band si riunisce e presenta l'album "13", il primo registrato con Ozzy Osbourne dal 1978.

"Gli Sharpy sono i più bei fari di ultima generazione,"
dichiara Michael Keller, programmatore luci per Baz Halpin, lighting designer del tour.  "Creano un tale sfoggio visivo da tenere testa alla maggior parte dei videowall.  Rappresentano uno dei pochi strumenti in grado di penetrarli."

Per il Reunion Tour, Halpin sta utilizzando 42 Sharpy disposti in due pod di 4x4 e dieci posizionati a terra, riferisce Keller.  "Sono molto robusti e affidabili e non hanno mai avuto una defaillance.  Sono luci indistruttibili con lampade estremamente potenti.  Il prisma è fantastico e i gobo sorprendenti.  Puoi farci tutto quello che desideri senza il minimo problema. In Australia abbiamo utilizzato 40 Sharpy Wash per riempire un video, spiega, e "anche in quel caso sono stati straordinari."

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per l’America Settentrionale e Latina, così commenta: “Baz Halpin e Michael Keller utilizzano Clay Paky da tempo e noi siamo stupefatti dall'uso che ne stanno facendo in questo show.  Ci auguriamo di lavorare presto ancora con loro in futuro."

Il distributore esclusivo Clay Paky per l’America Settentrionale è A.C.T Lighting.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it