Clay Paky tocca nuove vette con Supersharpy

Clay Paky tocca nuove vette con Supersharpy

Anno

2015

Luogo

Regno Unito

Copyright delle fotografie

header pic: Philip Norfolk

Lighting designer

James Bawn

Produzione/Rental

Dry Hire Lighting (DHL)

Prodotti correlati

data pubblicazione: 27 Novembre 2015

Regno Unito – Il lighting designer James Bawn ha assegnato al Supersharpy di Clay Paky un ruolo fondamentale in una serie di recenti progetti architettonici, comprese la proiezione di luce a grandi distanze dall'iconica Victoria Tower ad Huddersfield e la speciale installazione di una notte alla Halifax Transmitting Tower.

Ploughcroft, impresa di costruzione dello Yorkshire, ha incaricato Bawn di creare uno sbalorditivo spettacolo di luci alla torre di Halifax per festeggiare il raggiungimento di una tappa storica nel risparmio energetico per abitazioni, scuole e aziende di tutta la contea. Denominato ‘Ploughcroft Eco Northern Lights’, il light show ha visto la torre alta 45,7 metri illuminata con vivide tonalità e sbalorditive texture.

“Ho aggiunto i Supersharpy, subnoleggiati da Dry Hire Lighting attraverso HSL, per conferire al design il dinamismo aereo che desideravo” afferma Bawn. “I proiettori non mi hanno affatto deluso e tutti sono stati veramente soddisfatti del risultato finale.”

Bawn sapeva che i Supersharpy sarebbero stati lo strumento ideale per questo ambizioso progetto, avendo effettuato delle prove in precedenza nel corso dell'anno.

Ambersphere Solutions, distributore per il Regno Unito di Clay Paky, aveva contattato il designer in gennaio per testare a fondo l'incredibile potenza dei Supersharpy, in grado di competere con un searchlight, e al contempo per festeggiare il lancio dell'Anno Internazionale della Luce dell'UNESCO. Bawn ha deciso che la Victoria Tower, posta a dominio di Castle Hill nello Yorkshire, fosse la location ideale per lo shoot-out.

“Ero impaziente di testare il Supersharpy perché secondo me aveva tutto il potenziale per essere un elemento rivoluzionario” sostiene Bawn. “Avendo già portato dei Searchlight da 3kw in cima alla Victoria Tower in passato, il passaggio all'impiego del Supersharpy non ha fatto che semplificarmi la vita.”

Il design di Bawn ha visto i Supersharpy proiettare nel cielo una gamma di gobo visibile dal pubblico dello Yorkshire in un raggio di diverse miglia.

“Sono rimasto incredibilmente colpito dal design ottico estremamente avanzato del Supersharpy. Ottenere una resa luminosa così incredibile da un proiettore così leggero e maneggevole è fantastico” continua Bawn. “C'è stata una magnifica risposta da parte del pubblico e perfino il telegiornale locale si è presentato per filmare il light show”

Il Supersharpy è tre volte più luminoso del popolarissimo Sharpy di Clay Paky, con una lampada a scarica da 470 watt e 7800 K. L’ottica estremamente avanzata consente la perfetta messa a fuoco di immagini proiettate anche a decine di metri di distanza.

“Nonostante la resa e le sue funzioni fantastiche, il Supersharpy consuma relativamente poco” sottolinea Bawn. “È un proiettore sbalorditivo, che mi regala una libertà d'azione di gran lunga superiore per i futuri progetti architettonici.”

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it