I Mannheim Steamroller in viaggio con Clay Paky

I Mannheim Steamroller in viaggio con Clay Paky

Anno

2014

Luogo

Stati Uniti

Lighting designer

Richard Jackson

Produzione/Rental

TMS

Prodotti correlati

data pubblicazione: 28 Gennaio 2014

USA - Senza i Mannheim Steamroller non sarebbe Natale.  Il caratteristico complesso è giunto al 29esimo anniversario dei suoi tour natalizi, caratterizzati da una presentazione multimediale con spettacoli di luci, immagini e video su grande schermo sincronizzati con la musica.  Per la prima volta il Lighting designer Richard Jackson ha inserito nel suo rig gli Sharpy Wash di Clay Paky.

I Mannheim Steamroller hanno debuttato con il loro primo album natalizio nel 1984, apponendo la loro particolare firma che mescola strumenti barocchi e ritmi rock, conferendo una ventata di aria fresca ai classici delle festività.  Quest'anno due tour, composti da sei musicisti, hanno previsto 80 appuntamenti per i concerti natalizi che si sono svolti da metà novembre a fine dicembre.

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per gli Stati Uniti, ha così commentato: “E' veramente gratificante che i nostri Sharpy Wash siano stati inseriti in uno spettacolo così simbolico.  Sono contento che il Richard Jackson ne stia facendo buon uso e sono certo che piaceranno anche al pubblico."

"I Mannheim Steamroller rappresentano lo spettacolo natalizio in programma da più tempo e con i maggiori incassi che sia mai esistito,"
dichiara Jackson, Lighting designer del tour da cinque anni.  "Mi occupo del progetto dello show con il production manager e il lighting director dell'altro tour. Seguo anche tutta la programmazione”.

Quest'anno Jackson ha scelto come luci wash principali 16 Sharpy Wash, forniti dall'azienda storica TMS con sede a Omaha.  "Grazie alla loro versatilità, questi proiettori si sono rivelati dei veri cavalli di battaglia," sostiene. "Ne abbiamo dieci sospesi e sei a pavimento.  Hanno un sacco di potenzialità dal punto di vista grafico e dal punto di vista degli effetti luminosi.  Con dieci di questi fari posso passare da un ampio wash con una notevole copertura omogenea a piacevoli effetti grafici mirati.

"Quello che mi piace veramente di questi proiettori è che funzionano perfettamente in qualsiasi location - dalle piccole sale con soffitti bassi a grandi auditorium o arene,"
afferma Jackson.  "Adoro anche la loro velocità - non solo la velocità di movimento ma anche la capacità di cambiare quasi istantaneamente colore passando da un effetto ruota ad un wash.  Mi hanno inoltre permesso di ridurre il consumo di energia e questo è grandioso.  Penso siano fantastici!"

Con questo impianto Jackson sembra avere colpito nel segno per il tour natalizio.  "Tutta la strumentazione si è comportata senza la minima defaillance anche quando ha dovuto affrontare temperature estreme," spiega.

I Lighting designer per i due tour sono Richard Jackson e Patrick Haines, mentre i tecnici delle luci sono Justin Borgelt, Tony Gibson e Andrew Shaw.

A.C.T Lighting
è il distributore Clay Paky in Nord America.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it