I Maroon 5 in tour mondiale con i Mythos e gli Sharpy di Clay Paky

I Maroon 5 in tour mondiale con i Mythos e gli Sharpy di Clay Paky

Anno

2015

Lighting designer

Roy Bennett

Produzione/Rental

Upstaging

Prodotti correlati

data pubblicazione: 6 Maggio 2015

DAL MONDO – La band di Los Angeles Maroon 5 ha dato il via al suo Tour mondiale 2015 con 100 Mythos e 20 Sharpy Wash di Clay Paky che svolgono un ruolo di primo piano nel rig. 

La prima data del Tour 2015 dei Maroon 5 è stata il 16 febbraio a Dallas e l'ultima sarà in ottobre a Auckland, Nuova Zelanda.  La tournée è nata per promuovere il loro quinto album "V", uscito lo scorso anno.

Roy Bennett, production designer del tour, ha costellato il palco di accattivanti motivi a “V”, ispirati all'immagine dell'album e integrati nei truss e negli elementi scenografici trasparenti.  Le luci e i video creano un'atmosfera dinamica e versatile sul palco a forma di freccia.  I pannelli in plexiglass, riempiti con fumo per effetti speciali, fungono da superficie di proiezione per i video in fondo al palco, mentre la parte anteriore è stata disposta come se fosse una gigantesca "boccia per i pesci" in plexiglass, vuota, riempita anch'essa con fumo e illuminata da 20 Sharpy Wash di Clay Paky.  La struttura del soffitto ha 13 bracci mobili su cui sono montate le luci.  Una passerella e un secondo palco collegato al primo costituiscono un altro elemento a freccia che si protende verso il pubblico.

Per questo tour i cento Mythos di Clay Paky, che avevano impressionato Bennett la prima volta ad una dimostrazione, sono stati forniti da Upstaging.  Ne sono stati posizionati quaranta in fondo al palco come luci posteriori e laterali.  Mentre gli altri sessanta sono stati sospesi sulla porzione a forma di freccia del palco secondario.

Mythos di Clay Paky riesce a superare il famosissimo Sharpy, utilizzato dalla band nel suo ultimo tour, conferendo maggiore versatilità al rig dei Maroon 5.  "Mythos ha tutta la potenza di un enorme fascio beam, ma può funzionare anche come spot o come wash," sottolinea il programmatore luci Jason Baeri.  "E' uno strumento eccezionale, luminosissimo e costante.  Può fare tutto."

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per Nord e Sud America, così si esprime: “E' un grande onore che i nostri Mythos siano stati scelti per uno spettacolo di alto profilo come questo e da un designer così famoso.  Il progetto dello show è veramente sorprendente."

A.C.T Lighting è il distributore esclusivo Clay Paky in Nord America.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it