i proiettori Clay Paky rivivono in miniatura al fantastico Wunderland di Amburgo

i proiettori Clay Paky rivivono in miniatura al fantastico Wunderland di Amburgo

Anno

2016

Luogo

Germania

Prodotti correlati

Collegamenti esterni

data pubblicazione: 20 Gennaio 2016

Germania - Una batteria di Clay Paky Sharpy Mythos e Wash 330 è stata ricreata in forma di modelli miniaturizzati per l'ultima attrazione del Miniatur Wunderland: una replica esatta e funzionante del concerto andato sold-out della popstar tedesca Helene Fischer, tenutosi a Berlino all'Olympiastadion nel luglio 2015.

Il modello rappresenta tutti gli elementi luci, audio e video fino nei dettagli di questa esibizione outdoor, tra cui l'impianto di illuminazione utilizzato per la progettazione originale in "scala reale" da Patrick Woodroffe e Andreas Kisters. Il team del progetto, guidato dal Project Manager Sven Hinzmann e da 40 progettisti e ingegneri altamente qualificati del Miniatur Wunderland, ha impiegato otto settimane per completare i lavori. Lavorando sulla base di schede tecniche dettagliate e disegni 3D forniti da Clay Paky, Hinzmann e il suo team hanno ricostruito meticolosamente ciascuno dei modelli, facendoli addirittura "funzionare" grazie all'inserimento nei modellini di LED RGB controllati tramite DMX.

All'interno del plastico dell'Olympiastadion c'è anche un elemento video realmente funzionante, sul quale scorrono dei contenuti inerenti a uno dei brani più popolari di Helene Fischer. L'attrazione è strettamente collegata alla raccolta di fondi per l'Associazione senza fini di lucro 'Ein Herz für Kinder' (Un cuore per i bambini), attraverso la vendita di 57.000 biglietti, che si traducono in altrettante persone che sono state realmente rappresentate all'interno del modello. I posti al "concerto in miniatura" possono essere prenotati on-line o dai visitatori il giorno stesso di apertura  della mostra e offrono una scelta di 200 caratterizzazioni differenti.

Federico Braun è il fondatore di Miniatur Wunderland, la cui realizzazione è partita nel 2000. Si trova nello storico quartiere Speicherstadt di Amburgo.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it