I proiettori Clay Paky si distinguono nel Summer Tour dei Sublime with Rome

I proiettori Clay Paky si distinguono nel Summer Tour dei Sublime with Rome

Anno

2015

Luogo

Stati Uniti

Lighting designer

Scott Warner

Prodotti correlati

data pubblicazione: 26 Settembre 2015

NORTH AMERICA – I Sublime with Rome hanno iniziato un tour estivo nordamericano coast-to-coast che prevede 37 date.  Per questa particolare tournée, il lighting designer Scott Warner di Karate Pinky Visual Design, LLC, Pittsburgh, si avvarrà degli Sharpy, Sharpy Wash e A.leda B-EYE K20 di Clay Paky.

Sublime with Rome è frutto di una collaborazione musicale tra il bassista Eric Wilson, ex componente dei Sublime, il cantante e chitarrista Rome Ramirez e il batterista Josh Freese. Il tour nordamericano è ad oggi il più importante affrontato dalla band e segue l'uscita del nuovo album “Sirens,” avvenuta questa estate.

Warner ha cominciato a ideare il tour due anni fa quando ancora la band si avvaleva solo di un pacchetto a terra. “Per questo progetto Eric, Rome e Josh desideravano dare una marcia in più al loro solito show illuminotecnico” afferma Warner. “Ero in procinto di avviare la programmazione quando ho dovuto concentrarmi su un altro cliente. Grazie al cielo, era disponibile Aaron Craig, lighting director e programmer di provata capacità. Con il suo aiuto abbiamo dato ai Sublime with Rome esattamente ciò che volevano.”

“La band si esibisce in una serie di location assai diverse, quindi abbiamo scelto un rig di dimensioni ridotte, anche se i proiettori e la loro disposizione lo hanno fanno sembrare più grande” spiega Craig.  “Non si tratta tanto di illuminare la band, quanto di creare un look grandioso. Sei-otto brani li ho potuti programmare, mentre per gli altri ho dovuto crearli man mano, dato che non sempre viene seguita la scaletta prefissata. E la cosa mi diverte particolarmente, visto anche che nella maggior parte degli altri show di cui mi occupo tutto è molto più vincolato.”

Tutti i proiettori sono montati su un beam truss a metà palco e disposti in una forma a V asimmetrica.  Dodici Sharpy Wash illuminano il pubblico, mentre 12 Sharpy sono sospesi e vengono utilizzati per ottenere dei grandi effetti. Otto B-EYE sono fissati su tubi e agiscono da wash generale per le tre band che aprono le esibizioni del tour, oltre che da aggiunta alla struttura del set. I proiettori sono forniti dalla sede di Milwaukee di Clearwing Productions.

“I proiettori Clay Paky sono perfetti per questa band. Belli e incisivi, danno un risultato davvero gradevole” riferisce Craig.  “Avevo impiegato gli Sharpy in precedenza, ma questa è la prima volta che lavoro con i B-EYE. Ebbene, lavorano a meraviglia, tanto è vero che non stiamo avendo nessun tipo di problema tecnico.”

Warner sottolinea inoltre che “dopo aver utilizzato i B-EYE questa primavera per un altro incarico, ho capito che avrebbero dato un'altra dimensione allo show.”

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per Nord e Sud America, così commenta: “È fantastico vedere i nostri proiettori inseriti nell'ennesimo tour estivo. Scott e Aaron sono grandi professionisti e hanno davvero saputo sfruttare al meglio le nostre luci.”

A.C.T Lighting è il distributore esclusivo Clay Paky in Nord America.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it