La rock band 311 celebra un altro 311 Day all'Arena di New Orleans e mette in campo i proiettori Clay Paky

La rock band 311 celebra un altro 311 Day all'Arena di New Orleans e mette in campo i proiettori Clay Paky

Anno

2016

Luogo

Stati Uniti

Copyright delle fotografie

Jimmy Cannon

Lighting designer

Joe Paradise

Produzione/Rental

A.G. Lighting

Prodotti correlati

data pubblicazione: 26 Maggio 2016

USA - Il 2016 termina con un numero pari e, come consuetudine vuole, la rock band statunitense 311 (il loro nome si pronuncia “three-eleven”) l'ha scelto per celebrare il “311 Day”, l'evento musicale biennale che quest'anno si è svolto a New Orleans dall'11 al 12 marzo. Il lighting designer Joe Paradise di House Lights Go Inc e il suo assistente, il designer e programmatore Bobby Gey, hanno voluto i proiettori Clay Paky per lo show, che ha attirato 15.000 fan provenienti dagli Stati Uniti e da altri 17 Paesi.

A Joe Paradise è stato affidato il compito di interpretare e valorizzare lo stile musicale poliedrico e inconfondibile della band, creando atmosfere speciali per le due date programmate, durante le quali sono stati suonati complessivamente ben 86 brani. Paradise ha incentrato il design sulla grafica a nido d'ape tipica dei 311: non a caso il motivo dell'alveare compare anche sulla copertina dell'ultimo album della band, Stereolithic, che ha raggiunto la sesta posizione nelle chart statunitensi (Billboard 200). Utilizzando otto gruppi di truss multicolori, Paradise è riuscito a riprodurre le geometrie del nido d'ape e sostenere il rig sopra il palco dello Smoothie King Center (ex New Orleans Arena).

Paradise ha selezionato gli Sharpy Wash e Sharpy Beam di Clay Paky sia per forgiare il colore di base con cui illuminare il palco, sia per creare gli accenti luminosi proiettati da sotto il palco, sfruttando gli straordinari effetti scenici dei fasci luminosi dei proiettori. Ha poi posizionato alcuni Alpha Beam 1500 sulla passerella, che è posta al livello superiore dell’arena, per proiettare fasci larghi e lunghi di luce intensa e cromaticamente miscelabile. Il rig completo è stato fornito dalla società AG Light.

Al successo degli show del 311 Day hanno collaborato anche Grant Sellers di Strictly FX e Charles Lucia di Practical FX, occupandosi degli effetti pirotecnici e crio, e Pyramid di IMAG. Robert (Junior) Jones, Alex Parayuelos e Mike Gallagher hanno magistralmente curato l’aspetto tecnico dell’illuminazione.

A.C.T Lighting è il distributore esclusivo di Clay Paky per il Nord America.

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per il Nord America e l’America Latina, ha aggiunto, "Abbiamo lavorato spesso con Joe e amiamo il suo lavoro. Ci fa molto piacere constatare che ancora una volta ha scelto i nostri proiettori per le sue realizzazioni.”

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it