Scenius di Clay Paky debutta nei “Woodies/10 for 16” Awards di MTVU al SXSW

Scenius di Clay Paky debutta nei “Woodies/10 for 16” Awards di MTVU al SXSW

Anno

2016

Lighting designer

Tom Kenny

Prodotti correlati

data pubblicazione: 23 Agosto 2016

USA – I Woodie Awards di MTVU hanno fatto ritorno al festival SXSW di Austin (Texas) e hanno visto il debutto degli spotlight a testa mobile Scenius di Clay Paky nella performance dell'artista elettro-pop di Londra Jack Garratt.  Anche Tom Kenny è tornato ad occuparsi per la terza volta consecutiva del lighting design dello show, che celebra la musica più apprezzata dagli studenti.

MTVU è un canale pluripremiato che trasmette a più di 750 college in tutti gli States. I “Woodies/10 for 16” sono stati ospitati da A$AP Rocky che si esibiva sul palco principale del parcheggio American-Statesman di Austin.  Per Garratt è stato invece allestito un altro palco sull'Ann W. Richards Congress Avenue Bridge che attraversa il lago Lady Bird.

"Avevo usato Scenius con fantastici risultati per Justin Bieber agli MTV EMA Awards di Milano," spiega Kenny.  "Adoro quel faro.  Ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno ed anche i programmatori e gli operatori lo usano molto volentieri.  E' una luce estremamente interessante per l'industria."

Scenius è il nuovo spotlight a testa mobile al top della gamma Clay Paky. L’avanzato gruppo ottico e la nuova lampada a scarica OSRAM da 1400W assicurano una resa luminosa ben superiore rispetto alle precedenti lampade di vecchia generazione da 1500W.  Grazie all’ampio zoom 8°-50°, Scenius è perfetto per ogni uso.  E i suoi effetti speciali sono di prim'ordine.

Kenny ha utilizzato quattro Scenius per far luce sui circa 300 metri del Congress Bridge.  "Avevo bisogno di fari con una potenza tale da illuminare l'intero ponte," dice.  "I quattro Scenius hanno coperto questo ruolo egregiamente."

Altri quattro Scenius sono stati impiegati per la retroilluminazione e per gli effetti del set di Garratt.  "Scenius è stato fantastico anche in queste applicazioni," afferma Kenny.  "Ha un margine di correzione perfetto per la televisione e gobo e colori molto incisivi."

Tornando al palco principale, Kenny ha disposto 40 Sharpy di Clay Paky, ormai cavalli di battaglia dei suoi rig.  "Sono stato uno dei primi ad utilizzare gli Sharpy quando sono arrivati in Inghilterra," ricorda.  "Da allora li ho sempre inseriti in ognuno dei miei spettacoli."

Kenny ha richiesto i proiettori Clay Paky direttamente a A.C.T. Lighting, che a suo dire ha offerto un "eccezionale supporto" durante tutto il lavoro ai Woodies.

Il production designer per gli awards era Julio Himende mentre l'art director Aaron Black.

A.C.T Lighting è il distributore esclusivo Clay Paky in Nord America.

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per Nord e Sud America, si è così espresso: “È sempre fantastico lavorare con Tom Kenny. E' un vero pioniere in questa industria e siamo onorati che utilizzi i nostri proiettori così spesso e tempestivamente."

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it