Sharpy Wash Clay Paky conferiscono un nuovo look a Shakespeare

Sharpy Wash Clay Paky conferiscono un nuovo look a Shakespeare

Anno

2013

Luogo

Stati Uniti

Lighting designer

Jeff Croiter

Prodotti correlati

data pubblicazione: 27 Ottobre 2013

USA – La commedia “Pene d'amor perdute”, presentata quest'estate dal famoso Shakespeare in the Park a Central Park, ha cambiato look grazie al nuovo arrangiamento musicale e agli Sharpy Wash di Clay Paky.  Conosciuti nel mondo dei tour di musica rock e pop, gli Sharpy Wash si sono rivelati perfetti per lo staging innovativo di una delle più amate commedie di Shakespeare, messa in scena per sei settimane.

Ogni estate il Public Theater presenta gratuitamente Shakespeare in the Park al Delacorte Theater di Central Park.  Quest'anno ha abbinato "La commedia degli errori" alla versione musical stile vacanziero di "Pene d'amor perdute".

Il lighting designer Jeff Croiter, che ha prestato il suo talento ad entrambe le opere nel parco, ha avuto a disposizione otto Sharpy Wash.  "Sono stato davvero fortunato a trovarli.  Non sapevo della loro esistenza fino a quando non li ho visti ad una dimostrazione," spiega.  "Si sono rivelate le luci perfette per noi - Non potevo immaginare di usare altro."

Croiter ha montato gli Sharpy Wash sul set perché al Delacorte non ci sono rig di illuminazione sospesi.  "Essendo costretti a montarli sul set, non dovevano essere troppo grandi o pesanti," sottolinea.  "Ma dovevano fornire la maggior parte della luce posteriore dello spettacolo.  Gli Sharpy Wash sono piccoli, leggeri, silenziosi, incredibilmente luminosi e possono essere zoomati al punto da coprire tutto il palco senza perdere intensità."

Spiega inoltre che le opzioni colore di questi fari rappresentano un valore aggiunto. Anche se "il motivo principale per utilizzarli era la loro dimensione, l'ingombro e il peso in generale, queste luci offrivano anche un fascio decisamente incisivo e opzioni colore decise," sostiene.

In più, il loro "raffinato design" li rendeva "piacevoli alla vista una volta appesi sul set," riferisce.

"Adoro gli Sharpy Wash - sono luci perfette e sensazionali,"
afferma.  "Alla A.C.T. sono stati grandi a fornirci tutto quello di cui avevamo bisogno.  Ci hanno aiutato a trovare le luci e ci hanno fornito la loro assistenza per tutto il tempo."

George Masek
di A.C.T. Lighting così ha commentato: "Siamo onorati di collaborare con un'istituzione di New York del calibro di Shakespeare in the Park. Siamo fermamente convinti che lo Sharpy Wash sia uno strumento veramente utile per i lighting designer teatrali e la grande esperienza di Jeff lo conferma."

Francesco Romagnoli, Area Manager di Clay Paky per l’America Settentrionale e Latina, commenta: “E' grandioso vedere che i nostri Sharpy Wash sono utilizzati per questo tipo di lavoro.  Sono veramente le luci perfette per l'esterno. Auguriamo un grande successo a Shakespeare in the Park."

Il distributore esclusivo Clay Paky per l’America Settentrionale è A.C.T Lighting.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it