Spettacolo di luci Clay Paky per il “Costanera Centre”

Spettacolo di luci Clay Paky per il “Costanera Centre”

Anno

2016

Luogo

Cile

Lighting designer

Toni Amoros

Produzione/Rental

Producciones Icardi

Prodotti correlati

data pubblicazione: 25 Agosto 2016

Cile, Sud America - Il lighting designer architetturale Toni Amoros ha impiegato 24 Clay Paky Mythos per realizzare lo spettacolare light show che ha illuminato il Costanera Centre, il più alto grattacielo del Sud America.

Il complesso Costanera sorge nel cuore del distretto finanziario di Santiago e comprende un centro commerciale di sei piani, due hotel di lusso e un ampio spazio riservato agli uffici. Il grattacielo culmina nella celebre torre Sky Costanera, che con i suoi 300 metri di altezza, rappresenta il punto di osservazione più alto del Sud America e il secondo dell’intero emisfero australe.

Per la realizzazione dell’evento, Amoros ha utilizzato i proiettori Mythos, forniti dalla casa di produzione cilena Producciones Icardi, dando vita a un progetto di fasci luminosi mozzafiato che hanno illuminato l’intera superficie della torre con motivi dinamici e gobo appositamente studiati per l’occasione.

“La nostra sfida era riuscire a coprire tutti e quattro i lati della torre con proiezioni di gobo e texture e la scelta non poteva che ricadere sui potentissimi proiettori Mythos” ha spiegato Amoros. “Con questi proiettori siamo riusciti a ottenere una combinazione perfetta tra l’intensità della luce e la straordinarietà degli effetti ottici”.

Nella serata inaugurale del light show la folla di spettatori si è riunita nel vicino Sculpture Park, a quattro isolati dalla torre, per assistere allo spettacolo di luci che accompagnava l’esibizione di diversi gruppi musicali.

“La straordinaria versatilità dei Mythos ci ha permesso di creare una miriade di effetti diversi tra loro, arricchendo il light show di continue sorprese” ha continuato Amoros. “Grazie alla loro straordinaria affidabilità, i Mythos rappresentano i proiettori ideali per una vastissima gamma di applicazioni”.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it