Targata Clay Paky la cerimonia di apertura del NAS Sports Tournament

Targata Clay Paky la cerimonia di apertura del NAS Sports Tournament

Anno

2015

Luogo

Emirati Arabi

Lighting designer

Aaron Russ

Produzione/Rental

Protec

Prodotti correlati

data pubblicazione: 15 Settembre 2015

UAE - Protec ha fornito ad HQ Creative gli impianti di illuminazione, video e rigging per la cerimonia di apertura del Nad Al Sheba Sport Tournament 2015, svoltasi il 21 giugno presso il NAS Sports Complex di Dubai.

Per l'illuminazione della manifestazione sono stati utilizzati esclusivamente proiettori Clay Paky: 24 Mythos, 14 A.leda B-EYE K10 affiancati a numerosi Sharpy, Sharpy Wash 330 e Super Sharpy.

Poiché lo spettacolo si sarebbe svolto in un palazzetto dello sport, il lighting designer ha dovuto – utilizzando l'impianto aereo già esistente - raggiungere il duplice obiettivo di non creare ombre, che avrebbero disturbato le riprese televisive degli eventi sportivi, e di non interferire con lo svolgimento delle competizioni.

Per uno show dinamico e veloce era necessario un rig leggero e al tempo stesso potente, e occorreva rispettare almeno in parte un layout tipicamente teatrale, dosando sapientemente le luci brillanti dei proiettori e l’illuminazione d’atmosfera.

Aaron Russ, lighting designer di Protec, ha trovato in Clay Paky Mythos e Clay Paky K10 B-EYE i proiettori perfetti per questo tipo di lavoro: "Sono potenti e multifunzionali e per questo ho potuto utilizzare un unico tipo di proiettore per tutte le funzioni, senza essere costretto a smontare l'impianto aereo.“

Russ ha puntualizzato: "Utilizzando questi proiettori molto veloci con il BlackTrax ho avuto a disposizione un numero illimitato di seguipersona, al punto che potevo gestire tutte le performance che si svolgevano contemporaneamente. Questo mi ha permesso di seguire in simultanea le evoluzioni degli stuntman sulle biciclette BMX, sui pattini in linea, sui trampolini e persino un atleta impegnato in un salto mortale all’indietro su una sedia rotelle! Tutto questo con tempi di prova risicati e senza dovermi preoccupare di essere in contatto costante con gli operatori dei seguipersona. L’orchestrazione degli spot è stata perfetta."

Per l'illuminazione del palco è stato necessario trovare una giusta mediazione tra le esigenze di illuminazione dettate dalle riprese televisive e, cosa ancor più importante, l’atmosfera teatrale attesa dal pubblico, primo fra tutti Sua Altezza lo Sceicco Hamdan Bin Rashid Al Maktoum, principe ereditario di Dubai.

Il BlackTrax e i proiettori Clay Paky non hanno lasciato spazio all'errore umano e lo spettacolo si è svolto in maniera impeccabile. Il palco era luminoso e vibrante, con la giusta dose di tecnologia che ha fornito una sostanziale marcia in più alla rappresentazione tradizionale.
L'evento ha riscosso un grande successo ed è stato molto apprezzato sia dal committente sia dal pubblico.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it