Clay Paky illumina Calzedonia Summer Show 2016!

Clay Paky illumina Calzedonia Summer Show 2016!

Anno

2016

Luogo

Italia

Lighting designer

Jerry R. Romani

Produzione/Rental

Master Audio

Prodotti correlati

data pubblicazione: 6 Luglio 2016

ITALIA - Calzedonia presso la sede dell’omonimo gruppo guidato dal fondatore e presidente Sandro Veronesi, da diversi anni propone il Calzedonia Summer Show, più che una sfilata, un vero e proprio evento di presentazione con modelle e modelli internazionali, personaggi dello spettacolo e intermezzi musicali, danzati, andato in scena più volte.

Il progetto luci e la programmazione sono state affidate al lighting designer Jerry R. Romani che ha utilizzato i proiettori Clay Paky. In particolare 24 proiettori Mythos e 20 A.leda BK10 forniti insieme agli altri impianti da Maurizio Squitieri di Master Audio di Padova.
Jerry è stato abile a inventarsi soluzioni luminose del tutto personali e a risolvere le esigenze avanzate da Giò Forma, lo Studio che ha progettato la passerella, e dalla produzione che ha affidato al coreografo Laccio la preparazione di numerosi intermezzi e animazioni spettacolari.

Schermi giganti e ballerini di street dance per una passerella che è un inno alla gioia di vivere.
Atmosfere carioca per i nuovi costumi da bagno di Calzedonia. I temi sono energici e carichi di brio, i colori vivaci e vibranti.

Il Lighting designer ha seguito le diverse fasi dedicate agli allestimenti degli impianti e alla programmazione luci. “Ho scelto e disposto i Mythos lungo tutta la passerella, a pioggia. Perché hanno uno zoom eccezionale ed una colorimetria fantastica, insieme alla loro potenza di luce. Con una velocità estrema”.

I loro movimenti sono fluidi, veloci e molto silenziosi. Veloce e versatile, Mythos è un proiettore utile in ogni situazione. Un ottimo investimento per qualsiasi esigenza applicativa.

“Con lo zoom da 4° - nella modalità SPOT - ho utilizzato i proiettori per riprodurre gli stessi raggi di un video prodotto da Mika e utilizzato durante lo show di presentazione. Questi fasci diluiti su tutta la passerella davano al pubblico l’impressione sospesa della terza dimensione: mentre le immagini del video proiettavano V rovesciate sullo sfondo, io con la luce dei Mythos disegnavo nell’aria lo stesso segno”.

Anche durante le esibizioni dei ballerini, lungo la passerella, Jerry ha usato con grande efficacia lo zoom dei Mythos, che hanno una elevata capacità di apertura e chiusura al punto di stare comodamente al passo con i movimenti delle coreografie.

“I proiettori A.leda B-Eye K10 posizionati ai due lati della passerella, li ho usati specialmente durante gli intermezzi per illuminare i performer e arricchire le atmosfere cromatiche di taglio, dai fianchi dello stage, diciamo. E per alcuni effetti sul pubblico, in bianco, durante il Walk In, ondeggiando lentamente per accompagnare le persone in tutta sicurezza verso i propri posti”.

L’evento ripreso in streaming, ha richiesto una temperatura colore adeguata. Tutti i proiettori Clay Paky sono stati predisposti con la temperatura colore di 5600° K.

A ritmo carioca, con le sorridenti e ammiccanti modelle, si conclude lo show. Un modo per dare il benvenuto all'estate in allegria, ed omaggiare i prossimi giochi olimpici di Rio de Janeiro.

FASHION SHOW a cura di Rosemary Ferrari, Giò Forma.
COREOGRAFIE: Laccio.
STYLING: Andrea Amara.
ASSISTENTE COREOGRAFA: Olivia Lucchini
DANCERS:
Jazzy Kemper
Jonathan Jenvrin
Philip Birchall
David Bellay
Jordan Matheson
Davide Toto
Creative Direction, Set Design and Backdrop Videos Creative Direction by Giò forma
Service:  Master Audio

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it