Claypaky illumina Fedez, il LD Jacopo Ricci racconta i segreti del tour

Claypaky illumina Fedez, il LD Jacopo Ricci racconta i segreti del tour

Anno

2019

Lighting designer

Jacopo Ricci

Produzione/Rental

Mister X

Prodotti correlati

data pubblicazione: 20 Giugno 2019

A cavallo tra musica rap, corpo tatuato, molteplici ruoli televisivi e presenze social a cadenza oraria, Fedez incarna il perfetto modello dello showman moderno, versatile e interattivo.

Il Lighting Designer Jacopo Ricci ha fornito un contributo importante alla realizzazione del suo show, selezionando un parco luci di grande impatto, che consisteva in 52 Mythos 2 e una ventina di B-EYE K20 Claypaky, forniti dal service Mister X di Grumello Cremonese.

Dice Jacopo Ricci: “Ho scelto il Mythos 2 per la grande versatilità che mi offriva: con questi prodotti potevo passare infatti da beam a spot a seconda delle esigenze delle singole parti dello show, con possibilità di programmare i proiettori in modo differente durante lo spettacolo pur sfruttando i medesimi punti luce. Normalmente non uso molto i beam, ma in questo caso la possibilità di switchare sul beam mode è risultata davvero importante. Posso dire di avere sfruttato alla grande il valore ibrido di questo proiettore”.

I tre truss frontali e i due laterali sono stati allestiti tutti coi Mythos che Jacopo ha “utilizzato al 90% come effettistica pura”, perforando anche il cubo semitrasparente di ledwall che si apriva all’occasione. “ Normalmente utilizzo abbondantemente gli effetti gobo e ruota animazione. Ho usato molto anche le variazioni CMY e i cambi di colore: in ogni canzone ci sono cambi immediati, usati come veri e propri effetti. I Mythos si sono però rivelati molto performanti anche nella realizzazione di piazzati in momenti dello show più teatrali e puliti”.

Il LD sottolinea la grande affidabilità dimostrata dai Mythos 2: “Dopo 8 giorni di programmazione h24 e per tutta la durata del tour non ho dovuto far cambiare un solo proiettore, e tutti funzionavano in modo molto omogeneo, compresa la resa dei colori. Sono rimasto estremamente soddisfatto”.

Jacopo Ricci è un giovane Lighting Designer ma sa già il fatto suo: ha lasciato ingegneria elettronica per inseguire il suo sogno, si è fatto le ossa come operatore luci, seguendo importanti artisti in giro per il mondo. Poi ha recentemente esordito come Lighting Designer, mettendosi in mostra per un approccio moderno e dinamico, che era perfettamente in linea con il resto del gruppo: “Il mio collega Lorenzo e io abbiamo un gruppo WhatsApp con l’artista, in modo da avere una linea diretta costante. L’interattività è sempre più presente nella nostra quotidianità, e può davvero aiutarci anche nel nostro lavoro”.

L’altro componente creativo del team è Lorenzo De Pascalis, Video Creative Director, un altro giovane talento in ascesa, che si è preso cura della creazione e programmazione dei contenuti video. “Insieme abbiamo presentato alla Produzione uno show flow di oltre 60 pagine, all’interno del quale abbiamo specificato tutto nei minimi dettagli: non solo lighting, video e sistemi laser, ma persino il posizionamento delle telecamere, automazioni, effetti speciali, l’impiego dei costumi e dei colori. Approvato questo documento, Fedez e la produzione ci hanno dato in mano il controllo completo dello show”.

I B-EYE K20 Claypaky sono serviti soprattutto come effetti visuali sul truss frontale: “Sia io che Lorenzo non amiamo utilizzare troppo il classico effetto washlight. Quando ne abbiamo la possibilità, usiamo il colore solo su alcune porzioni e non sull’intero cerchio della lente. Con i B-EYE Claypaky ho potuto fare questo con una particolare facilità, grazie all’ottima elettronica del prodotto che ne semplifica la programmazione. Abbiamo inoltre usato i B-EYE come pixel mapping, in modo da renderne i colori coerenti con i contributi video”.

Il tour di Fedez è partito a metà Marzo 2019 per 15 date, tutte nei palasport, e si è concluso a metà Aprile, cogliendo notevoli apprezzamenti anche da parte degli addetti ai lavori.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it