Claypaky sulle note di UnoJazz Sanremo

Claypaky sulle note di UnoJazz Sanremo

Anno

2016

Luogo

Italia

Lighting designer

Gianmarco Maccario

Produzione/Rental

Pico Service

Prodotti correlati

data pubblicazione: 27 Dicembre 2016

Italia – Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, Unogas e il Comune di San Remo hanno presentato 2016 Unojazz Sanremo, il Festival Internazionale di musica jazz che, da lunedì 15 a sabato 20 agosto 2016 ha riportato la Città dei Fiori nuovamente al centro del panorama musicale internazionale.

Gianmarco Maccario
con il suo Pico Service ha fornito l’impianto luci per l'intero programma di sei serate a tutto jazz sul palco di Pian di Nave, accanto all'imponente costruzione militare del Forte di Santa Tecla.

Un palco coperto di grandi dimensioni che il direttore artistico Antonio Faraò ha voluto per garantire lo svolgimento del suo programma fine e variegato, per dar spazio alle varie tendenze storiche della musica jazz e dei generi che la stessa ha contaminato.

Gianmarco Maccario ha disegnato un piano luci dinamico molto semplice e funzionale e con i proiettori Claypaky si è assicurato tutta l’illuminazione di accento che gli serviva per il palco e le strutture montanti del palco.

Una ambientazione e una struttura scenica arricchite dalle suggestioni cromatiche dei proiettori a led Show Batten Claypaky. Proiettori e barre LED motorizzate, ideate per le applicazioni professionali di stage lighting. 10 LED Osram Ostar RGBW ad alta potenza sono alloggiati all’interno di una barra cilindrica in alluminio lunga 100cm. Ogni singolo LED può essere controllato individualmente in tutti i suoi parametri: colore, dimmer a 8 bit, strobo 24Hz.

“L’ottica della barra Show Batten offre un ampio zoom elettronico lineare, velocissimo, che nella versione “AS” impiega una speciale ottica ovale al posto della lente standard. Questo esalta l’angolo delle proiezioni luminose su un unico asse, soluzione molto indicata nelle applicazioni di wall washing richieste dal mio piano luci”.

Accenti e colore. Che nella barra LED Claypaky è generato tramite i canali R+G+B+W e l’ausilio di un’ampia tavolozza di oltre 60 macro. La temperatura colore è stata aggiustata linearmente da 2500 K a 8000K grazie a un controllo su canale dedicato CTO.

“Mi è stato di grande utilità l’oscillazione tilt di 240° della Show Batten. Ruota con spostamenti molto morbidi o molto veloci (fino a 0,2 sec per 240°)”.

Show Batten ha un corpo compatto, robusto e leggero visto che pesa solo 10 Kg. Le barre possono essere piazzate in linea o a matrice, mantenendo sempre fissa la distanza tra i led.

“Altri proiettori Claypaky, i GlowUp, li ho posizionati accanto ai montanti delle americane previsti sul palco per illuminarli all’interno della scena con i musicisti. GlowUp è un proiettore portatile a batteria, per uso in esterni ed interni, che racchiude in sé un insieme impressionante di soluzioni tecnologiche d’avanguardia”.

La parte di incasso del Festival di competenza di Unogas Energia sarà interamente devoluta in beneficenza all'Associazione TOKO-VATO che opera nella regione di Itasy nel Madagascar centrale con l’appoggio e l’approvazione della popolazione locale.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it