Le luci Scenius Claypaky insieme a Katy Perry nel “Witness: The Tour”

Le luci Scenius Claypaky insieme a Katy Perry nel “Witness: The Tour”

Anno

2017

Copyright delle fotografie

Steve Jennings

Lighting designer

Baz Halpin (Silent House)

Produzione/Rental

Upstaging

Prodotti correlati

data pubblicazione: 7 Dicembre 2017

Katy Perry ha da poco dato il via al suo nuovo tour mondiale, “Witness: The Tour”, a supporto all’omonimo album “Witness”, sua quinta realizzazione in studio che l’ha portata per la terza volta in vetta alla classifica statunitense Billboard 200. Le luci Claypaky Scenius Unicos e Scenius Profiles sono state selezionate da Baz Halpin, produttore e lighting designer della Silent House, come protagoniste dell’impianto luci del tour.

Katy Perry si annovera tra le artiste più premiate di tutti i tempi, con all’attivo oltre 100 milioni di copie vendute nel mondo. “Witness: The Tour” ha avuto inizio lo scorso settembre a Montreal e terminerà ad agosto 2018: dal Nord America l’artista giungerà in primavera in Europa per poi sbarcare in estate in Australia e Nuova Zelanda.

Halpin ha utilizzato gli Scenius di Claypaky per la prima volta proprio in occasione di questo tour. Compito del light designer era quello di trovare un allestimento adatto al palco, dominato da uno schermo LED di circa 40 metri, a forma di occhio. Halpin ha così dato vita a un parco luci “dal grande impatto, che potesse lavorare al meglio integrandosi alla particolare forma e alla grande potenza dello schermo”.

A questo scopo, il lighting designer ha deciso di utilizzare 80 luci Scenius Unico e 50 luci Scenius Profile, fornite dalla Upstaging. “Questi proiettori sono dotati di una potenza e versatilità uniche nel loro genere, caratteristiche perfette per reggere l’intensità della luce proveniente dallo schermo LED” ha dichiarato. “Lungo tutti i 40 metri della truss avevamo previsto un unico tipo di proiettore e c’era bisogno di una luce che risultasse abbastanza versatile da creare una moltitudine di effetti ottici”.

Halpin definisce le luci Scenius “il cavallo di battaglia dell’impianto” poiché risultano perfettamente funzionanti “in tutte le posizioni: come luci per effetti aerei, come seguipersona e come key light. Si sono dimostrate incredibilmente resistenti e stabili”.

Halpin ha inoltre utilizzato le luci Claypaky Mythos al fondo del palcoscenico per ottenere effetti aerei a monte dello schermo LED.

Insieme a Halpin, al tour collaborano il collega lighting designer e programmatore Eric Marchwinski e il programmatore/operatore Drew Gnagey.

A.C.T Lighting, Inc. è il distributore esclusivo dei prodotti Claypaky per il Nord America.
Francesco Romagnoli, Area Manager Claypaky per il Nord America e l’America Latina, ha aggiunto: “Baz è un designer straordinario e, come sempre, siamo felicissimi di vederlo utilizzare le nostre luci. I nostri proiettori sono ormai una costante dei tour di Katy Perry e ci sentiamo davvero onorati di essere stati scelti ancora una volta”.

Per ulteriori informazioni contattare Davide Barbetta davide.barbetta@claypaky.it